LA PUBBLICITA' CI FA INSEGUIRE LE AUTO E I VESTITI, FARE LAVORI CHE ODIAMO PER COMPRARE CAZZATE CHE NON CI SERVONO.
(Tyler Durden)

Citazione del mese:

"Ci trattavano come delle stelle del Cinema, ma eravamo più potenti, eravamo tutto. Le nostre mogli, le madri, i figli campavano bene con noi. Io avevo dei sacchetti pieni di gioielli nella credenza in cucina, avevo una zuccheriera piena di cocaina sul comodino accanto al letto. Mi bastava una telefonata per avere tutto quello che volevo: macchine gratis, le chiavi di una dozzina di appartamentini in città. Scommettevo 30 mila dollari ai cavalli di domenica, e sperperavo le vincite la settimana dopo oppure ricorrevo agli strozzini per pagare gli alibratori. Non aveva importanza, non succedeva niente quando eri in bolletta andavo a rubare un altro po' di grana, noi gestivamo tutto; pagavamo gli sbirri, pagavamo gli avvocati, pagavamo i giudici stavano sempre con la mano tesa, le cose appartenevano a chi se le prendeva. E adesso è tutto finito. È questa la parte più dura, oggi è tutto diverso. Non ci si diverte più, io devo fare la fila come tutti gli altri e si mangia anche di schifo. Appena arrivato ordinai un piatto di spaghetti alla marinara e mi portarono le fetuccine col Ketchup. Sono diventato una normale nullità. Vivrò tutta la vita come uno stronzo qualsiasi."

("Quei bravi ragazzi")

sabato 2 maggio 2009

X-MEN LE ORIGINI: WOLVERINE(Movie # 69)

La mia storia con il mondo Marvel/DC era iniziata malissimo: reputavo infatti questo mondo infantile e stereotipato, al contrario dei fumetti giapponesi di cui ero e sono un lettore appassionato. Non volendo fermarmi ai film, ho voluto approfondire l’argomento qualche anno fa ed è stato amore a prima vista(per alcuni personaggi pero). Wolverine appartiene a questa casta. Non voglio entrare con le differenze con i fumetti sarebbe lungo e stucchevole, voglio giudicare il film per quello che è.

Devo ammettere che i film dedicati alla Marvel /DC o in genere fumetti occidentali, stanno secondo me a parte rare eccezioni, migliorando anno dopo anno!

Certo non sono mancate le pietre miliardi di bruttezza come Catwoman, Ghost Rider e ahimè Dardevil (il mio personaggio preferito in assoluto del mondo dei fumetti americano insieme al Punitore…ora che ci penso mettiamoci pure The Punisher come film orribile va…), ma come non ricordare capolavori stile Il Cavaliere Oscuro o Watchmen ultimamente usciti.
Metto subito in chiaro le cose, Wolverine non appartiene a questa categoria, ma non è un brutto film, anzi.

Il film parte sicuramente avvantaggiato dal fatto che Wolverine è un personaggio entusiasmante, solitario, amaro e umano sotto certi aspetti; questa sensibilità elevata lo induce a trasformarsi per disperazione e per odio in una macchina letale. Dunque già il protagonista è un personalità interessantissima. Il super eroe estremamente particolare, con tanti difetti, che commette molti sbagli e dall’ironia sempre pungente e tagliente come le sue lame, è interpretato da un Hugh Jackman ottimo che si conferma tra i migliori attori degli ultimi anni. Bravo a destreggiarsi nelle scene d’azioni e in quelle parlate, Jackman è spalleggiato da un sontuoso Liev Schreiber che interpreta alla grande lo schizzato Sabretooth. Schreiber viene sempre sottovalutato nei suoi film ma a me non dispiace mai!


Le scene d’azioni sono spettacolari, soprattutto comprensibili (non hanno abusato troppo degli effetti speciali per fortuna come in Hulk o Spiderman3 dove non si capiva nulla!) e grazie al bullet time introdotto da Matrix è un piacere assistere ai combattimenti. Sicuramente quest’ultimi sono adrenalinici e il ritmo del film non annoia mai, ma anzi trascina lo spettatore lasciandolo senza fiato. La colonna sonora fracassona è comunque adatta al film e la regia non osa troppo rimanendo a livelli realistici senza sfociare nel ridicolo.

Tutti questi pregi non fanno pero passare inosservati i difetti. Innanzitutto la durata del film: 105 minuti sono pochi per un personaggio cosi carismatico e profondo, dal passato misterioso e tribolato. Un vero peccato perché la sceneggiatura (troppo prevedibile) salta da una scena all’altra forse in maniera troppo veloce, semplificando spesso i drammi interiori di Wolverine. Il finale soprattutto con il fatidico scontro lascia un po’ l’amaro in bocca. Alcuni personaggi come Gambit e Sabretooth sono troppo poco sfruttati, appaiono per 15 minuti solamente senza incidere molto nella storia (soprattutto Gambit un personaggio fantastico per chi ha letto qualcosa dell’universo Marvel). Peccato perché sono delle pecche che potevano a mio avviso essere tranquillamente evitate. Anche la sceneggiatura si incastra bene secondo voi alla trilogia degli X Men? Secondo me non molto!

Non un filmone, ma un buon film d’azione che entra secondo me nella top 5 dei film dedicati ai personaggi Marvel, ben superiore ai vergognosi Fantastici 4, X Men 2-3, Hulk e chi più ne ha più ne metta.
Andatelo a vedere non ne rimarrete delusi e per una volta non vedere un film impegnato puo farci solo del bene.

« -Sai cosa succede agli uomini che cercano il sangue? -Cosa? -Lo trovano. » (Conversazione tra Wolverine e un uomo )

7 commenti:

REVY ha detto...

il mio commento è:
andrò sicuramente a vederlo!!!!!!!!!

Al ha detto...

Anch'io l'ho visto e sono d'accordo con Neil in tutto!!!
Il film non mi è dispiaciuto affatto e tra i film dei supereroi è uno tra quelli che mi è piaciuto di più! Wolverine è sempre stato il mio personaggio preferito degli X-Men e quindi un film dedicato interamente a lui non me lo sarei mai perso!
Interssante la storia anche se cm, ha già detto Neil è stata un po' troppo sbrigativa e potevano soffermrsi sul altri personaggi!

Un film quindi meritevole che consiglio!!!

xero ha detto...

si sono d'accordo con voi ragazzi!

ieri ho avuto il piacere di andare con i miei amici a vederlo e non mi è dispiaciuto anzi!

ha ragione Neil quando afferma che è troppo sbrigativo è vero ed è un peccato per 30 minuti in più non sarebbero stati pesanti anzi!

mi è piaciuto perchè ha un buon ritmo, gli attori sono bravi e la storia tutto sommato è si banale ma nemmeno troppo!

locke veditelo secondo me potrebbe piacerti!

Locke ha detto...

Ancora non l ho visto ma seguendo i vostri consigli cercherò di farlo al più presto!!!!!

the Tramp ha detto...

Io l'ho visto Giovedì, appena uscito e devo dire che mi è piaciuto molto.Solo oggi ne ho pubblicato il post perchè sono stato fuori per il ponte e perciò ho aspettato a leggere il tuo Neil, per evitare di essere influenzato dal tuo parere, ma vedo che è piaciuto ad entrambi, anche se io non mai letto il fumetto e perciò non posso dire quanto il film sia fedele alla storia.Ammetto che ultimamente cresce la voglia di leggere i fumetti, chissà...

jorge ha detto...

hello visit ta www.bravenet.com .... giorgio666 ....andolini .... webtools .... photoalbum .... see my veins read sobrenatural IuppITER zeuS dIABLo (diavolo) whith the veins my father is mr alpacino
bye
see yours later
thanks

jorge ha detto...

hello visit ta www.bravenet.com .... giorgio666 ....andolini .... webtools .... photoalbum .... see my veins read sobrenatural IuppITER zeuS dIABLo (diavolo) whith the veins my father is mr alpacino
bye
see yours later
thanks