LA PUBBLICITA' CI FA INSEGUIRE LE AUTO E I VESTITI, FARE LAVORI CHE ODIAMO PER COMPRARE CAZZATE CHE NON CI SERVONO.
(Tyler Durden)

Citazione del mese:

"Ci trattavano come delle stelle del Cinema, ma eravamo più potenti, eravamo tutto. Le nostre mogli, le madri, i figli campavano bene con noi. Io avevo dei sacchetti pieni di gioielli nella credenza in cucina, avevo una zuccheriera piena di cocaina sul comodino accanto al letto. Mi bastava una telefonata per avere tutto quello che volevo: macchine gratis, le chiavi di una dozzina di appartamentini in città. Scommettevo 30 mila dollari ai cavalli di domenica, e sperperavo le vincite la settimana dopo oppure ricorrevo agli strozzini per pagare gli alibratori. Non aveva importanza, non succedeva niente quando eri in bolletta andavo a rubare un altro po' di grana, noi gestivamo tutto; pagavamo gli sbirri, pagavamo gli avvocati, pagavamo i giudici stavano sempre con la mano tesa, le cose appartenevano a chi se le prendeva. E adesso è tutto finito. È questa la parte più dura, oggi è tutto diverso. Non ci si diverte più, io devo fare la fila come tutti gli altri e si mangia anche di schifo. Appena arrivato ordinai un piatto di spaghetti alla marinara e mi portarono le fetuccine col Ketchup. Sono diventato una normale nullità. Vivrò tutta la vita come uno stronzo qualsiasi."

("Quei bravi ragazzi")

venerdì 25 luglio 2008

PERSONAGGIO # 75: MAD MAX ROCKATANSKY.


Nome: Mad Max Rockatansky.

Interpretato da: Mel Gibson.

Film in cui è apparso: Mad Max (1979)
                                                         Mad Max: Interceptor - Il guerriero della strada (1981) 
                                       Mad Max oltre la sfera del tuono (1985).

Citazione più rappresentativa: “Il mondo non è piu quello di prima”

Scena più rappresentativa:
La scena dell’esilarante destruction derby nel secondo capitolo. 

Box Office(USA): Mad Max: 58,8 M$.
  Mad Max: Interceptor - Il guerriero della strada: 23,7 M$. 
  Mad Max oltre la sfera del tuono: 36,2 M$.

Awards: Nessuno.

Film australiano del 1979, diretto dal regista George Miller, è da alcuni considerato un piccolo cult. Nella parte del protagonista Max un giovanissimo Mel Gibson, attore che fu lanciato grazie a questo film. Miller girò i due seguiti del film facenti parte del ciclo di Mad Max: Interceptor - Il guerriero della strada (1981) e Mad Max oltre la sfera del tuono (1985).

In Australia, in un futuro prossimo non meglio precisato, Max Rocketensky è l'eroe delle strade, un poliziotto abile e duro, sposato e con un figlio piccolo. Durante un furibondo inseguimento automobilistico che vede Max protagonista, muoiono in un terribile incidente il teppista Nightrider e la sua fidanzata. Quindi arriva in città una banda di motociclisti capeggiata dal cattivissimo Teo Cutter, deciso a vendicare l'amico Nightrider. Teo Cutter e la sua banda uccidono Goose, il miglior amico di Max, che dopo questo duro colpo sceglie di ritirarsi dalla polizia. Si prende un periodo di riflessione andando in vacanza con la famiglia, ma incontra la banda di criminali che uccide il figlio e ferisce gravemente la moglie. Max perde la ragione, s'impossessa senza permesso di una potentissima Ford V8 Interceptor della polizia e inizia la sua vendetta.

Anche le ambientazioni dell'anime giapponese Ken il guerriero (Hokuto no Ken) sono ispirate alla trilogia di George Miller.

Film cult per le macchine modificate e le moto folli che viaggiano a velocità assurde, è un film che ha ispirato i vari Resident Evil 3 e tutti quei film dai vari scenerai apocalittici. Addirittura la scena finale di Mad Max ha ispirato Saw!

A cosa pensate sia stato di spunto per il famoso gioco Destruction Derby? Ovviamente a Mad Max!

Le migliori scene del primo capitolo:



Attenzione la seguente rubrica prenderà una pausa a meno di specificazioni fino al 25 agosto.

2 commenti:

xero ha detto...

che personaggio fantastico! la trilogia è davvero sublime!

voi l'avete vista ragazzi? locke lo conoscevi?

Locke ha detto...

Bellissimo film
lui e un grandissimo bellissimi gli inseguimenti con le auto concordo con Neil scena bellissima quella dell destruction derby!!!
Sono contento della pausa cosi quando torno dalle vacanze nn mi sarò perso nemmeno un personaggio!!!!