LA PUBBLICITA' CI FA INSEGUIRE LE AUTO E I VESTITI, FARE LAVORI CHE ODIAMO PER COMPRARE CAZZATE CHE NON CI SERVONO.
(Tyler Durden)

Citazione del mese:

"Ci trattavano come delle stelle del Cinema, ma eravamo più potenti, eravamo tutto. Le nostre mogli, le madri, i figli campavano bene con noi. Io avevo dei sacchetti pieni di gioielli nella credenza in cucina, avevo una zuccheriera piena di cocaina sul comodino accanto al letto. Mi bastava una telefonata per avere tutto quello che volevo: macchine gratis, le chiavi di una dozzina di appartamentini in città. Scommettevo 30 mila dollari ai cavalli di domenica, e sperperavo le vincite la settimana dopo oppure ricorrevo agli strozzini per pagare gli alibratori. Non aveva importanza, non succedeva niente quando eri in bolletta andavo a rubare un altro po' di grana, noi gestivamo tutto; pagavamo gli sbirri, pagavamo gli avvocati, pagavamo i giudici stavano sempre con la mano tesa, le cose appartenevano a chi se le prendeva. E adesso è tutto finito. È questa la parte più dura, oggi è tutto diverso. Non ci si diverte più, io devo fare la fila come tutti gli altri e si mangia anche di schifo. Appena arrivato ordinai un piatto di spaghetti alla marinara e mi portarono le fetuccine col Ketchup. Sono diventato una normale nullità. Vivrò tutta la vita come uno stronzo qualsiasi."

("Quei bravi ragazzi")

lunedì 7 luglio 2008

Personaggio # 84: EDWARD MANI DI FORBICE.


Nome: Edward Mani di Forbice.

Interpretato da: Johnny Depp.

Film in cui è apparso: Edward Mani di Forbice (Edward Scissorhands 1990).

Citazione più rappresentativa: “Edward: Kevin, vuoi giocare con me a carta, forbici e sasso?
Kevin: No.
Edward: Perché?
Kevin: Perché vinco sempre io.!”

Kim: "Hold me!" (Tienimi) 
Edward: "I can't!" (Non posso)

Scena più rappresentativa: Quando Edward comincia il suo mestiere di giardiniere creando cose incredibili con la sua abilità.

Box Office(USA): 56.4 M$.

Awards: Nessuno.

La maggior parte dei film di Tim Burton sono incentrati sui perdenti, sugli outsider e gli scarti della società; ma nessuno di essi è riuscito ad emozionare lo spettatore quanto Edward Mani di Forbice.

Pallido, dall’acconciatura particolare e vestito di nero, Edward è l’ultima incompleta invenzione di uno scienziato che è morto prima di completare la sua opera: dargli un paio di mani. Cosi il nostro povero protagonista si ritrova al posto dei consueti arti, un paio di forbici. All’inizio semplicemente ignorato, poi deriso, odiato e infine temuto dalla società, Edward si vede etichettato come mostro quando egli è molto più sensibile, dolce e umano di tante persone. Purtroppo in un mondo come il nostro, troppo spesso è l’apparenza che conta…

Lo sguardo pietrificato dell’inventore di Edward, quando soccombe ad una crisi cardiaca è emblematico. I suoi occhi denotano lo spavento sia per la coscienza della propria morte, sia per aver creato un essere incompleto con tutte le conseguenze del caso…ora Edward rimarrà solo, abbandonato da tutti e tutto in un mondo a lui completamente ostile.
Dopo i rifiuti da parte di Tom Cruise, Tom Hanks, William Hurt, Robert Downey e Michael Jackson (!) di interpretare questo ruolo, la scelta ricadde su questo giovane ragazzo che ancora doveva sfondare come attore: Johnny Depp. E Johnny dimostra a tutto il mondo come sia non a caso uno dei piu grandi attori viventi; la sua interpretazione è semplicemente magistrale e perfetta. Come disse qualche anno dopo riguardo il suo personaggio:

“E’ stato difficile e particolare recitare nei panni di Edward perché non c’era niente su cui basarsi per interpretare quel ruolo. Infatti non è un essere umano, non è un androide, non è un alieno. Secondo me è come un neonato, con quella caratteristica innocenza…o un cane che ama incondizionatamente.” 

Il film non ebbe molto successo al cinema, ma divenne un blockbuster cult che guadagnò 27.500.000 dollari per il solo noleggio.

Curiosità (tratte da Wikipedia):

Il cast ed il gruppo spese dodici settimane nelle riprese in Florida, dove trovarono una comunità occupata nella quale poter filmare, la suddivisione di Carpenter's Run a Lutz, Florida. Riguardo la location, in accordo con le decisione dello scenografo Bo Welch, essa doveva essere "un tipo di generico suburbo pianeggiante, che rendemmo il più banale possibile dipingendo tutte le case in un colore pastello sbiadito, e riducendo le dimensioni delle finestre per farlo sembrare un pò più paranoico."[5] Sessanta differenti case furono ripitturate per la visione suburbana di Tim Burton, tutte quante erano abitate e gli occupanti furono d'accordo nel cambiare i loro colori esterni abbaglianti.
Il regista affermò riguardo al film ed alla scenografia che "Molto di essa rappresentava per me un ricordo della mia crescita in periferia. Non è un cattivo posto. E' un posto bizzarro. E' un luogo in cui alcune persone crescono e si chiedono "Perché ci sono resine d'uva sul muro?" (ma altri no). Tentammo di renderlo divertente e strano senza essere critici. E' un posto in cui è presente molta integrità." La produzione poi si trasferì in un set di Los Angeles, California, per riprendere le scene del palazzo.

Il Trailer Originale:


6 commenti:

GESTAPO ha detto...

non fu di mio gradimento questo film,quando lo guardai,è che io a Deep proprio non lo reggo,non mi piace come tipo di attore

Locke ha detto...

Io nn sono d accordo il film è bellissimo molto commovente
Deep per me e un grandissimo attore specialmente nei film dei pirati molto molto comico.
Sinceramente Edward me lo aspettavo un po piu su in classifica

revy ha detto...

PER ME è UN BEL FILM IN QUANTO FA NOTARE IL DISAGIO DELLE PERSONE "PARTICOLARI" NEL MONDO DEI COSIDETTI "NORMALI"

mathilda ha detto...

è giusto che ognuno abbia i suoi gusti, infatti qui si conversa proprio su questo...
personalmente trovo che depp sia un attore completo, nonostante sia giovane vanta l'interpretazione di personaggi davvero differenti, ognuno presenta un'emotivita completamente diversa dagli altri...non vi è mai un personaggio con le stesse caretteristiche di un altro, sembra completamente imprevedibile....chi è johnny depp, che aspetto abbia, come si presenta...boh! sembra avere 1000 sfaccettature, nonostante questo però si riconosce sempre il suo tocco...è un mistero per me comprendere come ne sia capace...

direi che il mio giudizio su edward è piu che positivo...
il suo sguardo perso mentre cammina e ondeggia le sue mani penzoloni vale piu di 10mila parole...o quando buca il materassino ad acqua......scena impagabile!
si lui merita anche secondo me un posto piu vicino alla vetta...ma anche altri lo meritano altrettanto....(sicuramente non neve vero xero?!?)

juliettina ha detto...

j'adore depp surtout dans les pirates et charlie et la chocolaterie! :)

mais je ne sais pas si c'est ça le sujet de la discussion :(

en tout cas mathilda comment vas tu? tout va bien?

je voulais te laisser un coucou car je pars ce soir en montagne une semaine avec mes copines à coté des pyréneés oulàlàlà éspèrons de s'amuser!^^

voila tout:) je tenterai en tout cas de me connecter au cas où il y ait des jeux avec les photos^^

coucou mathilda :)

xero ha detto...

sono d'accordo con mathilda e locke!

a me depp piace moltissimo è un attore duttile che fa tutti i ruoli come dice matilda completamente imprevedibile! interpreta poi personaggi sempre particolari e davvero strani!

ahahahaha mathilda ma neve che posizione sta in questa speciale classifica? in fondo se ci sono personaggi mostri ci puo stare anche un criceto no?

ahahahahahahhaahha

ora neil ci banna ahahahah