LA PUBBLICITA' CI FA INSEGUIRE LE AUTO E I VESTITI, FARE LAVORI CHE ODIAMO PER COMPRARE CAZZATE CHE NON CI SERVONO.
(Tyler Durden)

Citazione del mese:

"Ci trattavano come delle stelle del Cinema, ma eravamo più potenti, eravamo tutto. Le nostre mogli, le madri, i figli campavano bene con noi. Io avevo dei sacchetti pieni di gioielli nella credenza in cucina, avevo una zuccheriera piena di cocaina sul comodino accanto al letto. Mi bastava una telefonata per avere tutto quello che volevo: macchine gratis, le chiavi di una dozzina di appartamentini in città. Scommettevo 30 mila dollari ai cavalli di domenica, e sperperavo le vincite la settimana dopo oppure ricorrevo agli strozzini per pagare gli alibratori. Non aveva importanza, non succedeva niente quando eri in bolletta andavo a rubare un altro po' di grana, noi gestivamo tutto; pagavamo gli sbirri, pagavamo gli avvocati, pagavamo i giudici stavano sempre con la mano tesa, le cose appartenevano a chi se le prendeva. E adesso è tutto finito. È questa la parte più dura, oggi è tutto diverso. Non ci si diverte più, io devo fare la fila come tutti gli altri e si mangia anche di schifo. Appena arrivato ordinai un piatto di spaghetti alla marinara e mi portarono le fetuccine col Ketchup. Sono diventato una normale nullità. Vivrò tutta la vita come uno stronzo qualsiasi."

("Quei bravi ragazzi")

venerdì 16 novembre 2007

Grindhouse - A prova di morte

Ho visto questo film 2 giorni fa, in un momento di immenso sconforto, e vi garantisco che mi è tornato il sorriso...ma non perché sia un film comico, una commedia...tuttt'altro!
Non so quanti di voi l'abbiano visto e se lo ricordino...a me ha lasciato a bocca aperta!!
2 ore di non storia, 2 ore di mattissimo tarantino, 2 ore di assoluto piacere macabro!

Vi direte, in poche parole è un film erotico!
ebbene signori miei, non lo è affatto, in tutto il film non si vede nulla di ciò che non si deve vedere del corpo di una donna, o di un uomo!!!
é di una volgarità quasi sconvolgente, cose di quel genere non le ho mai sentite in bocca a nessuno, ma vi assicuro che vedendolo ne rimarrete estasiati.

Non è un film con profondi significati, valori particolarmente elevati, ma tarantino è sempre molto anti-conformista, e con questo film va decisamente al di fuori di ogni schema, non solo cinematografico, ma anche socio-culturale...
ci sono tanti piccoli particolari che vanno notati, tanti confronti da fare, e qualche richiamo ai suoi precedenti capolavori (benché xero non li consideri tali)!

I personaggi sono davvero dei più disparati...abbiamo lui, lo stuntman.....kurt russel, vi stupirà!
e poi ci sono diverse ragazze...chi più chi meno, molto meno conosciuta!
Rosario Dawson io l'ho incontrata ahimè in sin city (che reputo pessimo), a fare la prostituta, e nella 25esima ora nei panni della ragazza del nostro amatissimo Norton.
Vanessa Ferlito e Sydney Poitier hanno partecipato ad alcuni film in ruoli minori, e ad alcuni episodi di noiosissimi telefilm inutili...qui si riscattano se non con un ruolo da protagoniste almeno hanno avuto l'obiettivo della cinepresa tutto per loro!
Tracie Thoms anche ha fatto qualche episodio in un telefilm e ha girato nel diavolo veste prada, niente di che, ma vi assicuro che in grindhouse è esilarante....
Mary Winstead non ne parliamo, nonso da dove l'abbia pescata quentin...diciamo che in questo film sembra uscita dal set di high school musical...ho detto tutto...
e ora vorrei porre l'attenzione su Zoe Bell, mi sono accorta solo ora che già l'abbiamo potuta notare tutti noi, sempre accanto a quentin, ebbene in kill bill 1 e 2 nei panni della “sposa”, quando la cmq cazzutissima Thurman non ce la poteva fare per le riprese un pò più impegnative!!
e cavolaccio si vede che si è trovato così bene il nostro amato tarantino che l'ha richiamata anche in Grindhouse, ma per un ruolo da protagonista....avremo tutta la fortuna di vedere le sue, chiamiamole “acrobazie” senza altri stunt!!tutto naturale signori miei...il che è ancora più preoccupante yuuuuuuuu
ed ora buona visione!!!







"Ehi, Pam, ricordi quando ho detto che quest'auto era a prova di morte? Non dicevo una bugia... quest'auto è al cento per cento a prova di morte. Solo che per godere di questo vantaggio, devi sedere proprio al mio posto!"

12 commenti:

Skripach ha detto...

Non ho ancora visto questo film, ma prima o poi lo faccio. Piccola nota che non c'entra con il film: maaaaa... sto kieslowski??? mi indigno per il risultato che lo vede in grande svantaggio... penso che sia un fatto di ignoranza del pubblico (nel senso che ignora). Come dimenticare certi capolavori quali "tre colori" e "il decalogo". Per me è stato un grande regista, ma che ha avuto la sfortuna di morire troppo presto (55 anni) e di non avere avuto il tempo di regalarci altre perle della cinematografia e di farsi conoscere bene al grande pubblico. Effettivamente, a parte tre colori non conosco molte persone che abbiano visto "il decalogo" (dieci film corti di 1h circa l'uno sui 10 comandamenti). Diceva Kubrick di Kieslowski: "Sono sempre riluttante nel sottolineare una qualche caratteristica saliente nel lavoro di un grande regista, questo perché puo essere un modo di sminuirne la portata. Ma riguardo questo libro di sceneggiature (I Dieci Comandamenti), di Krzysztof Kieslowski e del suo coautore, Krzysztof Piesiewicz, mi pare non fuor di luogo osservare che essi hanno la rarissima capacità di drammatizzare le proprie idee piuttosto che semplicemente raccontarle. Esemplificando i concetti attraverso l'azione drammatica della storia essi acquisiscono il potere aggiuntivo di permettere al pubblico di scoprire quello che sta realmente accadendo piuttosto che semplicemente seguire un racconto. Riescono in tale compito con una tale abbagliante abilità, che non riesci a renderti coscientemente conto delle idee che si materializzano nella mente fino a che queste non hanno già raggiunto da tempo il profondo del tuo cuore". Ovviamente anche coppola è un grande regista, ma se dovesse concludersi così il sondaggio, sarebbe veramente deprimente...

Skripach ha detto...

Il mio cnsiglio di oggi: "Matador" con Pierce Brosnan. Un film davvero divertente

Neil McCauley ha detto...

bè su grindhouse le cose sono cosi tante da dire, ed effettivamente ha fatto benissimo Mathilda a non svelare nulla sulla trama e su tutto il resto anche perchè la trama non c'è!

è completamente un film assurdo e surreale, secondo me è il film piu significativo di Tarantino, rappresenta tutto il suo credo e le sue idee sul cinema, è un succo di Quentin allo stato puro! Infatti nel film si possono notare tutte gli inconfondibili marchi che caratterizzano i suoi film:

-il suo feticismo innato, nemmeno inizia il film che gia c'è un inquadratura dei piedi che si muovono a ritmo della musica ahaha
- le musichette spettacolari anni 70
-i dialoghi lunghi, logorroici completamente paradossali fatti di battute corte e infarciti da "cazzi" "vaffanculo" "stronzo" tra i vari protagonisti che si insultano a vicenda in tutta amicizia, ognuno con la sua parlantina, ognuno completamente allucinato, ce ne fosse 1 normale!
-la violenza che arriva quando meno te l'aspetti e che dura poco, ma quando arriva...sangue a fiumi scene crude!
- non esistono messaggi di etica o di moralità nei film di Tarantino, non c'è alcun messaggio è cosi senza senso, è come quando si dipinge un quadro viene cosi e basta senza cercare di dare troppo significato, cosi è il film^^

mi fermo qui le altre cose sicuramente le troverete da soli^^

pero vorrei menzionare il paradosso della scena finale, con Kurt Russell che da cacciatore diventa preda, è qualcosa di unico e di completamente assurdo! ahahahahahha

tutte le attrici sebbene siano semisconosciute sono bravissime, sopratutto Zoe che come ha giustamente detto Mathilda nella sua recensione merita assolutamente una dedica particolare, anche perchè non è un attrice ma è davvero una stuntman! e cio che fa nel film è completamente fuori di testa e solo una matta poteva farlo! grandissima!

Voto:9/10.

ps: una domanda sorge spontanea: ma che starà facendo ora la ragazzina con quel tipo? ahahahahha

riguardo Kies sono completamente d'accordo con Skipach come puo perdere in questa maniera? la gente purtroppo non ha visto i suoi film senno non ci sarebbe questo scarto sebbene Coppola sia bravo questo senza dubbio pero la trilogia dei colori è 1 capolavoro assoluto!

xero ha detto...

Mathilda è 1 onore per me essere citato in 1 delle tue recensioni :)

è vero che Tarantino non mi fa molto impazzire pero la tua recensione mi ha incuriosito e a giorni mi vedro Grindhouse e poi vi faccio sapere ovviamente!

sopratutto mi ha incuriosito questo fatto della non storia insomma del fatto che è Tarantino in tutta la sua essenza!

non sapevo che cmq tutte le attrici fossero cosi sconosciute...una bella idea da parte di Tarantino magari qualche emergente ci sta!

addiritura recita 1 stuntman e questa è 1 gran cosa finalmente 1 po di spazio a questi poveri stuntman che nessuno ricorda mai e che fanno le scene piu pericolose dei nostri eroi^^

a presto per il mio giudizio sul film!

mathilda ha detto...

zoe è prorpio la più matta in questo film ed è un piacere vederla!!

skripach non mi ricordo in quale topic stavamo parlando proprio di kieslowski...e proprio prima che uscisse sondaggio..
che tristezza quando tu ricordi certe scene e con nostalgia racconti la sua bravura, e dopo 1 giorno nel sondaggio vedi che perde di brutto..sembra che tutte le tue parole e i tuoi ricordi valgano quanto un dente cariato!

Sicuramente il film rosso e destino cieco, almeno per me sono i suoi film più belli...però il decalogo è unico (per quanto possa sembrà strano visto che sono 10!)
tu l'hai visto il decalogo skripach?

xero ha detto...

questo Kieslowski lo devo rimediare per forza sembrate cosi entusiasti di lui!

Skripach ha detto...

Io non capisco, mi sembra che quando scrivo la gente non mi capisce, eppure mi sembrava di aver migliorato il mio italiano... se io scrivo : Come dimenticare certi capolavori quali "tre colori" e "il decalogo", mi sembra chiaro che parlo di film che ho visto (a parte il 7° che non sono mai riuscito a trovare, anzi, se qualcuno ce l'ha me lo potrebbe passare?). E poi ho aggiunto: Effettivamente, a parte tre colori non conosco molte persone che abbiano visto "il decalogo" (dieci film corti di 1h circa l'uno sui 10 comandamenti). Mi sembra esplicito, no?

Skripach ha detto...

Chiedo scusa per il mio commento acido. Oggi mi gira storto...

mathilda ha detto...

giornata pessima?a chi lo dici....stanotte fino alle 3 per creare qualcosa di decente....poi quando lo posteremo dicci che ne pensi!

in parte mi dispiace di non aver colto al volo il tuo ossequio verso kies anche per aver visto il decalogo, anche perché la tua frase ha un significato bene diverso da l'ho visto e non riesco a trovare altre persone che l'abbiano visto..ma cmq mi sembra che ci siano cose più importanti di questo...
per esempio il fatto che kieslowski stia perdendo di 15 voti!!che schifo!

Skripach ha detto...

scusa se insisto, ma "Come dimenticare certi capolavori quali "tre colori" e "il decalogo"" per me è ovvio che se li giudico capolavori è perché li ho visti...

mathilda ha detto...

tranquillo..oggi sto nella prima giornata di sole dopo più di un mese di depressione...

effettivamente errore mio..non ho focalizzato la mia attenzione su quella frase. nessuna scusante!

neil sarà invidioso di te, perché dopo un mese che è iniziato sto blog già mi hai fatto toppare e lui ci sarà riuscito 4, 5 volte in 3 anni...!!hai di che vantarti caro mio!!

Skripach ha detto...

cmq aspetto con impazienza il post su kieslowski