LA PUBBLICITA' CI FA INSEGUIRE LE AUTO E I VESTITI, FARE LAVORI CHE ODIAMO PER COMPRARE CAZZATE CHE NON CI SERVONO.
(Tyler Durden)

Citazione del mese:

"Ci trattavano come delle stelle del Cinema, ma eravamo più potenti, eravamo tutto. Le nostre mogli, le madri, i figli campavano bene con noi. Io avevo dei sacchetti pieni di gioielli nella credenza in cucina, avevo una zuccheriera piena di cocaina sul comodino accanto al letto. Mi bastava una telefonata per avere tutto quello che volevo: macchine gratis, le chiavi di una dozzina di appartamentini in città. Scommettevo 30 mila dollari ai cavalli di domenica, e sperperavo le vincite la settimana dopo oppure ricorrevo agli strozzini per pagare gli alibratori. Non aveva importanza, non succedeva niente quando eri in bolletta andavo a rubare un altro po' di grana, noi gestivamo tutto; pagavamo gli sbirri, pagavamo gli avvocati, pagavamo i giudici stavano sempre con la mano tesa, le cose appartenevano a chi se le prendeva. E adesso è tutto finito. È questa la parte più dura, oggi è tutto diverso. Non ci si diverte più, io devo fare la fila come tutti gli altri e si mangia anche di schifo. Appena arrivato ordinai un piatto di spaghetti alla marinara e mi portarono le fetuccine col Ketchup. Sono diventato una normale nullità. Vivrò tutta la vita come uno stronzo qualsiasi."

("Quei bravi ragazzi")

sabato 10 novembre 2007

fight club (1999)

dicevo che mi ha dato molto perché gran parte della mia educazione deriva da questo film. ti sbatte in faccia la realtà, te la fa assaporare per com'è davvero, parla senza mezzi termini e senza scrupoli.

molta gente reputa film meri passatempi, io la penso diversamente però; riesco a lasciarmi completamente andare nella situazione, nelle caratteristiche e nella personalità dei vari agonisti ed antagonisti, per cui mi viene immensamente facile riuscire ad apprezzare effettivamente il film per il messaggio che vuole trasmettere. riesco in effetti a pensare seriamente al film, come se fosse qualcosa di importante, perché anche se la storia è irreale le tematiche sono ben presenti nel mondo e a modo mio ci medito su.

voglio premettere qualcosa che omettendola potrebbe creare dei fraintendimenti:
Brad Pitt, è notoriamente apprezzato dalle donne per il suo aspetto fisico e odiato dagli uomini per il medesimo motivo; ebbene indubbiamente a mio parere è un uomo affascinante, ma ciò che più mi piace di lui è la sua peculiare capacità di coprirsi con la pelle del personaggio che va a interpretare e le espressioni che ha, ognuna diversa da quella successiva.

sicuramente avrete notato che le mie recensioni non constano di una trama, di un racconto oggettivo, ma si basano sul modo in cui io vedo il film stesso, e come lo vivo, sono assolutamente soggettive.
per cui non aspettatevi che parli della storia, o vi sveli parti importanti, non vi dirò un bel niente, ma semplicemente dirò quello che c'è da dire.
ovviamente non tutto sennò non mi basterebbero 10 blog!

Norton, che in questo film quasi batte l'interpretazione di Pitt, è bravissimo nel far vedere il tipico uomo medio che sputa un paio di denti in un lavandino incrostato. ci regala attimi di smarrimento e di aggressione, di terrore e di rabbia...di accecata follia, susseguirsi come in un turbine senza fine, e la fine c'è credetemi!

lei, Marla, mi piace molto, immensamente stronza e ignara di come crede di dominare il narratore, mentre lui non si rende neanche conto di passare le notti con lei.
alla fine non è altro che un'altra vittima della società, permettetemi di postare qui una sua citazione che mi ha sconvolto la prima volta: “Fu così che conobbi Marla Singer. La sua filosofia di vita era che poteva morire da un momento all'altro, la tragedia, diceva, era che non succedeva”





diciamo che in questo film il protagonista è sicuramente Norton, con le sue 1000 pippe mentali al secondo, con la sua vulnerabilità, ma Pitt non è altro che l'altra faccia della medaglia, oltre che avere un ruolo assolutamente cazzutissimo, ci regala decine e decine di perle di saggezza.

mostra come la nostra società sia rigorosamente
venale, materialista e cinica, e per nostra non intendo quella occidentale, bensì quella mondiale perché non c'è una sola nazione sul pianeta per cui questo film non sia azzeccatissimo!
la sua bellezza sta nel fatto che non nasconde proprio nulla, mostra entrambe le facce della medaglia.

ora ci tengo assolutamente a portare qui alcune citazioni, innanzitutto quella che tra tutte le citazioni di tutti i film che io abbia mai visto più mi è piaciuta: “Tu non sei il tuo lavoro, non sei la quantità di soldi che hai in banca, non sei la macchina che guidi, ne il contenuto del tuo portafogli, non sei i tuoi vestiti di marca!”

mi sono detta allora, chi siamo non è cosa abbiamo all'esterno, ma cosa abbiamo all'interno!
mi viene da pensare alla gente che si ammazza di lavoro per fare carriera ed è pronto in qualsiasi momento a leccare il culo a chi gli sta sopra per avere riconoscimenti, a quelli che si comprano una casa da 4000 mq e poi ci vivono da soli, e allora mi sono detta, ma perché devo passare la mia vita a arricchire le casse dello stato con le mie tasse, e arricchire le banche con il mio mutuo per una casa in cui non vivo, ma mi ci appoggio temporaneamente, di notte, a volte. perché ammazzarmi di lavoro per vivere una vita che non mi godo...
a questo punto c'è la seconda citazione :
“La pubblicità ci fa inseguire le auto e i vestiti, fare lavori che odiamo per comprare cazzate che non ci servono.”
noto sempre di più che nella mentalità comune si trova sempre sta frase eh voglio fa sto lavoro perché mi fa guadagna bene e nel momento in cui tu gli chiedi ma che ci fai con quei soldi?
loro rispondono beh li investo e ne guadagno altri, insomma è un circolo continuo di avidità inspiegabile, come se non bastasse mai ciò che abbiamo nelle nostre case e nelle nostre tasche, come se quello che abbiamo fosse sempre poco!

“Le cose che possiedi alla fine ti possiedono”, è stato un fulmine a ciel sereno....da quel giorno nella mia camera sono sparite centinaia di cose, tutto buttato perché mi sono resa effettivamente conto che l'oggetto è stato creato perché io lo utilizzassi e me ne servissi, non perché io ne diventi schiava!
ognuno di noi, non si rende conto di quanto si attacca alle cose che ha, che possiede, così tanto che nel momento in cui le perde non può più farne a meno, come se prima di averle non avesse vissuto veramente!

ed ora concludo dicendo solo: è importante per me questo film, sebbene sia così tremendamente immorale e cinico, altrettanto quanto lo è la “nostra “ società, perché mi permette di non dimenticare cosa effettivamente è importante nella vita, a cosa devo dare importanza,mi permette di ricordare ogni giorno che: “Questa è la tua vita e sta finendo un minuto alla volta.”
perché almeno per quanto mi riguarda, 1 secondo prima di chiudere gli occhi per l'ultima volta (ovviamente in un'immagine aulica in cui si muore sempre dopo aver visto i famosi flash di tutta la propria vita non rendendoci conto che si può morire anche all'improvviso senza neanche rendercene conto), mi dica oh la mia vita non è stata un avvicinarsi alla morte, ma un vivere intensamente con dei progetti in testa, ed è insorta la morte inaspettata!
non voglio dovermi vedere morire, ma “Devi avere coscienza, non paura. Coscienza che un giorno tu morirai”.





devo dire che sentire cose del genere a 16 anni, ecco...mi ha scosso parecchio, e mi ha dato un modello da seguire nella mia vita.
ora questo, è un film che io credo non si possa ignorare, perché se ciò dovesse avvenire, significherrebbe solo che chi lo sta guardando è un borghese ben pensante che non è riuscito a entrare nel film e cogliere ciò che esso stesso vuole dire e si fermerebbe solo alla superficialità delle affermazioni e alla crudezza delle immagini!



p.s. avrei voluto fare di meglio per fight; avrei voluto dare il meglio di me, ma questo è un periodaccio e non sono in grado di trasmettere quello che vorrei, per cui ciò che regna nelle mie orazioni è solamente un freddo pessimismo, ma non potevo più aspettare per questa recensione, ci tenevo moltissimo, quindi spero che riuscirete ad apprezzarla comunque...

58 commenti:

Neil McCauley ha detto...

Allora premetto subito una cosa riguardo Fight Club, è un capolavoro per un insieme di varie cose.

La piu importante è secondo me la sceneggiatura; tratto da un romando di Chuck Palahniuk(che si chiama appunto Fight Club) dallo stile letterario completamente anticonformista, anarchico, nichilista e unico, il film riesce alla grande(e guardate che non era assolutamente facile) a trasporre il messaggio scritto del romanzo in messaggio visivo/auditivo.

Rimango sempre allibito quando vedo che purtroppo molta gente che ha visto Fight Club ricorda del film i muscoli di brad Pitt(che per carità sono pazzeschi) e gli scontri dove si pestano fino all'ultimo sangue. Perchè non èq uesto secondo me quello che si deve ricordare del film.

La recensione di Mathilda è secondo me bella ed eccezionale perchè trascura volutamente la storia, per mettere in risalto il messaggio finale di Fight, che è quello il vero capolavoro del Film.

Durante tutto il film, la critica alla società è spietata e durissima. Il consumismo ci sta rendendo oltre che decerebrati anche degli schiavi che seguono delle mode inutili costose che magari fino a 5 minuti prima non ci interessavano per nulla!

Ciò che è peggio è che la società ci da anche l'illusione di essere liberi quando in realtà non lo siamo per nulla. Si entra nel classico circolo vizioso in cui si pensa di avere un libero arbitrio che alla fine la maggioranza delle persone non possiede e si lascia guidare dagli spot, pubblicità del momento.

Tutte le citazioni dette da Pitt sono perle di saggezza e verità che fanno male, che ci fanno male perchè bene o male ne siamo tutti coinvolti. Perchè purtroppo la realtà è questa, la società in cui viviamo è ridotta in questo stato e spesso non vogliamo ce ne vogliamo accorgerne.

L'estrema violenza e durezza con cui Pitt le dice o le immagini che scorrono sono secondo me portate all'estremo(giustamente) per scioccare lo spettatore e portarlo a ragionare. Del resto se le immagini fossero state normali e non crude come lo sono alcune, il messaggio sarebbe passato soltanto a metà e non interamente!

Secondo me una delle piu belle frasi del film, oltre a quelle splendide gia citate da Mathilda è questa:

"Siamo i figli di mezzo della storia, non abbiamo né uno scopo né un posto. Non abbiamo la grande guerra né la grande depressione. La nostra grande guerra è quella spirituale, la nostra grande depressione è la nostra vita."

Questa frase tremendamente vera è terribile ma al tempo stessa splendida e illuminante: non abbiamo problemi spaventosi(perlomeno noi della civiltà Occidentale) come guerre o crisi economiche come hanno subito i nostri nonni o bisnonni e malgrado cio siamo in una situazione non dico peggiore ma cmq abbastanza triste perchè siamo diventati degli automi che privilegiano l'apparire all'essere. Questo ci dovrebbe far riflettere sul fatto di come non abbiamo scusanti di cio che abbiamo fatto in tutti questi anni.

Il nostro problema è intriso nella natura stessa della nostra società, è dunque un problema "invisibile" che non ti fa male quanto un proiettile o un carroarmato ma ti corrode dentro fino a farti dimenticare chi sei e quali erano gli obiettivi che ti eri prefissato nella tua vita. E il perdere se stessi e il diventare delle persone simili alle altre nel modo di pensare, di vestirsi di interpretare la vita fino alla conseguenza finale cioè quella di non pensare piu è la peggiore maledizione che si possa avere.

Ma non voglio troppo dilungarmi sul messaggio di Fight lo ha gia fatto fin troppo bene Mathilda e penso anche che lo spettatore deve coglierglo da solo anche lui un po.

Oltre al messaggio, la regia è semplicemente fantastica, la fotografia poi è splendida e parla da se(guardate la seconda foto messa da Mathilda è cosi realista che sembra emanare lo sporco, il sudore e la puzza di 1 stanza chiusa), e gli attori sono brasissimi. Bravissimo Pitt in un ruolo quasi surreale e profetico, bravissimo Norton che fa benissimo il reietto della società che non riesce ad adattarsi a questa società e non sa come fuggirne, la classica persona che si sente soffocare e frustrata, bravissima la Carter con un personaggio sicuramente particolare e cinico.

Voto:9+.

consiglio vivamente il libro che secondo me è addiritura piu bello del film.

Skripach ha detto...

è un modo per ritornare alle vere cose della vita. Lasciar perdere tutto il marcio che ci circonda, tutto il superfluo. Io dico: finché si prova dolore (fisico e psicologico) vuol dire che si è vivi. Le persone che vivono di illusioni, di falsi miti, di moralismi e perbenismo, non possono essere considerate vive. Bisogna tornare ad occuparsi di quello che ci circonda, e non soltanto della nostra misera vita senza alcun senso.
Bella recensione cmq

Ciao

CyPHeR ha detto...

Non vi preoccupate avremo anche noi la nostra bella crisi economica fra qualche tempo, e allora starete li a lamentarvi di quanto era bello criticare chi sta solo a sentire la pubblicità e non fare altro.

"If this is your first night at fight club, you have to fight."

xero ha detto...

mathilda complimenti per la recensione mi è piaciuta moltissimo! sei davvero brava sai?e non lo dico cosi per dire non sono il tipo!

hai detto perfettamente cio che penso della società di oggi e del messaggio del film, meglio d cosi non potevi scriverlo!

sono d'accordo con i vostri commenti sulla società, oramai si è arrivati ad un punto di non ritorno e soltanto un evento di dimensioni estreme potrà cambiare qualcosa. E' triste notare a che punto siamo.

sul film a me è piaciuto tantissimo e devo dire che ero sempre stato fino ad all'ora scettico sulla recitazione di Pitt, pensavo fosse piu bello che bravo invece mi sono totalmente ricreduto da quel film e da li ho cominciato ad apprezzarlo moltissimo!

E' davvero un grande, il suo personaggio oltre ad essere uno dei piu matti della storia del cinema è di una profondità e di una complessità notevole, andrebbe studiato!

ogni frase che dice ci si potrebbe fare un tema per quanto è profonda e ad ampio raggio!

Norton è strepitoso mi fanno impazzire le scene che si presenta in ufficio ogni volta sempre piu scazzotato in faccia e le reazioni del suo capo sono da morire dal ridere! che ne pensi Mathilda?^^

lei invece non la conoscevo e mi sembra di aver visto soltanto questo film in cui recita pero indubbiamente è brava. per poterla giudicare meglio dovrei vedere altri suoi film, me ne consigliate qualcuno se li conoscete?
(un altra attrice che recita meglio della tua Campbell Neil!)

non so se avete notato i fotogrammi subliminali sparsi un po ovunque nel film in cui a volte si vede Pitt! eccezionali non me ne ero accorto la prima volta poi rivedendolo una seconda e terza ho stoppato il lettore e li ho visti(penso tutti ma chissà quanti ce ne sono)!

quali sono le tue scene preferite Mathilda?

il mio voto per Fight Club è un 9+ secco.

ps: ora quale sarà la tua prossima recensione Mathilda? sono il vostro lettore numero 1 oramai!^^
ps: mi consigliate di comprare il libro? Neil vedo che ne è entusiasta oltre a lui qualcuno di voi l'ha letto? com'è?

mathilda ha detto...

wow!grazie per i complimenti...non sapete però quanto ho rosicato perché stavo salvando la recensione, mi si è impallato pc e non ha salvato nulla, ho dovuto rifarla da capo,e onestamente a me piaceva di più la precedente!!

anche io ho letto il libro xero, e a parte trama che cmq è la stessa ovviamente, diverse parti della storia sono molto differenti,alcune anche piuttosto fondamenatali, però ti devo dire che se non batte il film poco ci manca!!
per la cronaca, inito di legge il libro volevo andare a fare muai thai^_^

le scene che mi piaccioni di più dici??
dunque direi tutto il film...non mi sento di esclude nessuna scena...

dunque alcune mi vengono in mente ora...

bellissimo quando si conoscono sull'aereo, e quando dialogano al bar dopo che Norton ha scoperto che gli ha preso fuoco l'appartamento...sembrano dialoghi assurdi e privi di senso, ma un senso cel'hanno...sono i primi approcci verso il concetto di importanza dell'essere e non dell'apparire!!
mi ha fatto ridere molto citazione in cui Pitt dice "Fanculo Martha Stewart. Martha sta lucidando le maniglie sul Titanic. Va tutto a fondo, bello. Perciò vaffanculo tu e il tuo divanetto a strisce verdi Ohmashab della String. Io dico: non essere mai completo. Io dico: smettila di essere perfetto. E io dico: dai, evolviamoci, le cose vadano come devono andare. Per me, eh! Forse potrei sbagliarmi. Forse è una terribile tragedia."
oppure quando sull'aereo Pitt dice una cosa tipo :sei molto acuto, Norton fa un sorrisetto idiota e mi sembra che ringrazi e Pitt lo guarda come pe di, ma questo è decerebrato e gli fa: e sei contento di esserlo..bellissima la faccia di Norton che ci rimane come un perfetto cretino!

oppure mi piace molto la scena in cui Norton e Pitt vanno di notte in un bar e prelevano cassiere e portandolo fuori gli puntano pistola alla testa e lui sbotta a piange per la paura...mi piace molto il trasporto con cui parla Pitt, sembra quasi che in quel momento la vita di quel ragazzo sia la sua unica preoccupazione al mondo!

una scena che mi ha fatto morire dalle risate è quando inizia a formarsi il progetto mayhem, Pitt lascia fuori di casa 3 giorni la gente prima di farla entrare e ad un ragazzetto per soraggiarlo la prima "scimmia spaziale" gli urla contro: e tu sei troppo biondo!

ora, non per evidenziare la violenza del gfilm ma obiettivamente ci sono certe scene pazzesche in cui sio menano come addannati:
una quando Pitt cerca di farsi lasciare lo scantinato da Lou, e Lou plo gonfia di botte mentre Pitt blatera in continuazione....
e la seconda quando NOrton sta in combattimento con un ragazzo ma in preda alla pazzia continua a picchiarlo finchè non li separano...
questa mi è pioaciuta particolarmente, si sente il respiro di ognuno di loro, la loro furia, la nostra furia, la nostra esasperazione che è talmente tanta da far si che nel momento in cui siamo liberi di sfogarci , perdiamo completamente la nostra moralità del cazzo e ci mostriamo per ciò che siamo: bestie.

non mi dilungo di più, magari altre verranno fuori più in la con la discussione...a voi piacciono questa che ho descritto??

chypher, non ho capito molto cosa hai voluto dire effettivamente, m a spero di aver capito male...cmq parlo per me, preferisco 10000 volte persone che usino la testa senza ave un soldo piuttosto che persone piene di soldi in tasca che non sanno manco che farci perché se non ci pensano i media a dire cosa fare con i propri soldi, loro non riescono a dargli un significato...
e credimi non c'è cosa peggiore del non avere cervello, ho visto gente che non sapeva neanche di essere viva e fidati che non è bello non essere consapevoli di nulla....qui tutti sono re di una noce di cocco, cioé sono padroni di talmente poco che non riescono neanche a ,muoversi all'interno della loro vita, vivono secondo schemi prestabiliti, non fanno altro che seguire regole,e le improvvisazioni non sono neanche che sono, non una gioia hanno davvero nella loro vita!
che squallidume...se diventassi anch'io così vorrei morire all'istante e non vivere neanche un minuti di una vita così impersonale, che tutti condividono e tutti posseggono..ma qual è la novita??

xero ha detto...

le scene che hai descritto sono strepitose Mathilda!

sopratutto quella del ragazzo che rimane 3 giorni fuori sempre stessa posizione ad aspettare di poter entrare che forza di volontà! e gli urlano di tornare a casa troppo forte!

mi è piaciuta anche la scena di quando Pitt dice a Norton fuori dal bar dammi un pugno e Norton all'inizio lo guarda allibito come a dire ma questo è matto che dice? ahahahha troppo forte!

tutte le scene del fight club sono belle oltre alla violenza e cmq alla recitazione straordinaria degli attori la fotografia e tutto resto rende perfettamente l'idea di questo luogo chiuso, dove si mischiano sudore puzza sangue e quant altro per far vedere come alla fine in quel luogo le persone tornano allo stato di bestie come giustamente hai detto tu Mathilda!

ok dunque libro me lo consigliate bè tentero di leggerlo visto che fomenta da quanto mi avete detto quanto il film^^

avete fatto caso dunque ai fotogrammi che vi dicevo?

perfettamente d'accordo sulla parte finale del tuo commento Mathilda nulla da aggiungere guarda!

ho letto 1 po di curiosità su Figt Club guardate che ridere:

Edward Norton e Brad Pitt hanno dovuto imparare a fabbricare sapone.

I due attori protagonisti hanno scoperto entrambi di odiare il nuovo modello di Volkswagen maggiolino. In una scena della pellicola i due ne danneggiano uno a colpi di mazze da baseball.

Nella scena finale, con lo scoppio dei grattaceli, il primo grattacelo sulla sinistra scoppia 2 volte.

Neil McCauley ha detto...

bè le scene che avete citato Mathilda e Xero come possono non piacere?

sono semplicemente uniche!

sopratutto quelle del combattimento negli scantinati dove viene emanato tutto il sudore e la puzza pare di essere li e di respirare la loro stessa aria!

io aggiungerei anche la scena del grattacielo che secondo me è davvero davvero ben realizzata e rende proprio bene l'atmosfera di cio che sta per accadere.

guardate cosa ho letto:

Chuck Palahniuk ha ideato e scritto la storia dopo essere stato picchiato da un vicino di campeggio che si era rifiutato di abbassare il volume della radio.

sottoscrivo in toto cio che ha scritto Mathilda qualora un giorno mi accorgessi che la mia vita è fatta di routine di schemi convenzionati che sto seguendo un qualcosa di cui non mi frega nulla solo perchè lo seguono gli altri che mi sto attardando a morire e sto diventando un automa lobotomizzato e decerebrato non esiterei un secondo a spararmi un colpo in testa!

si i fotogrammi me ne ero accorto anche io quando l'ho rivisto la seconda volta in dvd, spettacolari proprio che ridere ahahahhahahahahahah Mathilda te ne eri accorta te?

mathilda ha detto...

eh io li ho visti la prima volta perché mio fratello senza lasciarmi suspance me li ha fatti notare, vabbè ma lo capisco, era troppo fomentato. lo avrei fatto anche io probabilmente!!
ahahah e sentite questa...quando fanno vedere il lavoro di tyler all'inizio no, che dicono che tra una bobbina e l'altra ci mette foto pornografiche...com'è che dicevano tipo, non sanno di averlo visto, ma l'hanno visto: un gran bel cazzo!! ahahaha ho riso veramente troppo con la bambina poi che piagnucolava...unica proprio!

xero leggi queste....da matti proprio!
Nella sceneggiatura originale era previsto che Brad Pitt recitasse a un certo punto una vera ricetta per fabbricare esplosivi in casa. Nell’interesse della salute pubblica, fu deciso di soprassedere.
Il finale del film è diverso rispetto a quello del libro, e lo stesso Palahniuk l’ha trovato migliore.
L’esplosione del negozio Apple Macintosh avviene curiosamente al minuto 84 del film; riferimento, chissà quanto involontario, al romanzo di Orwell e all’anno del debutto in commercio della Macintosh, il 1984.
Nel film ci sono tre detectives i cui nomi sono rispettivamente Andrew, Kevin e Walker. Andrew Kevin Walker è stato lo sceneggiatore di “Se7en”.
Nella scena in cui Norton cerca di convincere Helena Bonham Carter a salire sull’autobus, sullo sfondo è possibile vedere un cinema in cui il film in cartellone è “Sette anni in Tibet”, con Brad Pitt.
Non viene mai rivelato il vero nome del personaggio di Edward Norton. Nei titoli di coda compare come “Narrator”.
beh di questo voglio sperare che se ne siano accorti tutti eh!
Il numero di telefono di Marla Singer è lo stesso di Teddy in “Memento”.
David Fincher ha affermato in un’intervista che in ogni inquadratura del film è visibile una tazza di caffè Starbucks.
In una delle prime versioni della sceneggiatura viene svelato il luogo in cui si svolge la storia: Wilmington, nel Delaware.
All’inizio del film, fate attenzione a quando Edward Norton si avvicina a una finestra, e a cosa viene riflesso.

xero ha detto...

ahahahah che curiosità che hai scritto Mathilda!

troppo forti! alcune sono proprio assurde e chi ci aveva fatto caso!

David Fincher ha affermato in un’intervista che in ogni inquadratura del film è visibile una tazza di caffè Starbucks

All’inizio del film, fate attenzione a quando Edward Norton si avvicina a una finestra, e a cosa viene riflesso.

queste 2 sopratutto mi hanno incuriosito troppo devo assolutamente rivedere il film per notarle!

anche la cuiosità di xero è assurda tutto è nato perchè l'autore del libro fu picchiato da un vicino ahahahahah!l'hai letta Mathilda? fight club è nato da 1 fight in piena regola!

si quella scena della bobina che mette immagini pornografiche tra 1 scena e l'altra è assurda anche perchè immagino che se fossi uno spettatore penserei di avere le visioni ahahha

L’esplosione del negozio Apple Macintosh avviene curiosamente al minuto 84 del film; riferimento, chissà quanto involontario, al romanzo di Orwell e all’anno del debutto in commercio della Macintosh, il 1984.

questa la trovo 1 po esagerata pero:) non credi?

Neil McCauley ha detto...

in effetti la scena dove Pitt fa gli scherzi con la bobina è semplicemente unica!

che ridere troppo divertente proprio un personaggio matto!

le curiosità non le conoscevo quelle che hai citato Mathilda dovro assolutamente rivedere il film per notare se in ogni scena c'è la tazzina sono troppo curioso e queste cose (come lo zucchero di Kieslowski ricordi Mathilda che meticolosità meravigliose?sono quelle chicche che secondo me rendono unici i film!) mi fanno completamente impazzire!!

anche a me quella degli 84 minuti la trovo forzata pero mi viene da ridere a pensare a questo vicino che picchia Chuck e Chuck dopo che si mette a scrivere 1 libro pensare che tutto sia partito da li...non lo trovata assurdo?^^

mathilda ha detto...

dunque io mi vi ho portato qui le curiosità....poi non è dette che siano tutte giuste...però era carina come cosa....certo se non l'ha detta fincher la particolarità dell'84 esimo minuto chi l'ha trovata è proprio schizzato!!

per le altre però sono carine vero??

certo che mi ricordo della zolletta di zucchero neil...come potrei scordarla...5 secondi!!!

Neil McCauley ha detto...

si è vero certo se non l'ha detta fincher quello che se n'è accorto è proprio 1 matto allucinante!

sono tutte carine soporatutto questa

Il numero di telefono di Marla Singer è lo stesso di Teddy in “Memento”

anche qui se non l'ha detta fincher chi se n'è accorta ha 1 memoria pazzesca da dare assieme al mio cervello ai + grandi scienziati del mondo! no Mathilda?^^

la zoletta di zucchero semplicemente eccezionale 5 secondi precisi attenzione perchè se sono 6 tutto film cambia!^^

Xero conosci Kieslwosky?

xero ha detto...

il tuo cervello perchè dovrebbe essere dato ai piu grandi scienziati del mondo Neil?^^

cmq avete ragione se Fincher non ha detto nulla al riguardo chi se n'è accorto è pazzesco!!o

di Fincher avete visto anche qualche altro film?

io panic room molto carino ma non vale certo Fight!

no Kieslowsky non conosco che film ha fatto?

Mathilda tu lo conosci vale?

mathilda ha detto...

ahahaha mo spiega che devi dare il tuo crevello agli scenziati e aspettano tutti la tua morte ahahaha
che poi te ce metti da solo a fa ste figuracce neil, mi fai troppo ride^^

cmq si lo conosco xero....diciamo che è un ottimo regista....è la persona forse più meticolosa che si è mai vista nel cinema..forse anche più di chaplin, che dici neil??

beh di fincher...seven...e ti dico che non mi sono mangiata un cornetto con la nutella bianca dopo averlo visto perché mi veniva da vomitare!!!!
quanto spreco!!!

Neil McCauley ha detto...

bè xero ti spiego perchè non so se sai ma i cervelli di einstein lenin insomma tutta sta gente qua sono tenuti dagli scienziati per studiarli ok?

e suppongo anzi sono certo che anche per me quando moriro gli scienziati mi prenderanno mio preziosissimo cervello per studiarlo!

stanno tutti li a gufarmi stile truman show con telecamere addosso ogni volta che attraverso strada a dirmi dai camionista dai camionista schiacciolo schiaccialooooo

sti gufoniiiiiiiiiii

capito?

si sono d'accordo con te Mathilda Kies è addiritura + emticoloso di Charlie mai vista 1 cosa del genere a contare i secondi della zolletta!

Te lo consiglio assolutamente Kieslwosky Xero, la trilogia dei colori è fantastica vero Mathilda? è davvero unica e particolare! Anche decagologo ti consiglio ma quello Mathilda potrà parlartene meglio perchè l'ha visto^^

Di fincher visto alien 3(carino), seven(a me piaciuto moltissimo), panic room(carino)e zodiac(bello)

praticamente tutto^^

xero ha detto...

ah ho capito dunque gli scienziati gufano per farti morire affinchè possano al + presto studiare il tuo prezioso cervello?

capisco capisco^^

ma Mathilda tu gli rispondi sempre si si quando dice queste cose? perchè i matti vanno assecondati o sbaglio? cioè come ti comporti quando afferma queste cose?^^

a me cmq fa troppo ridere Neil!^^

pero magari è genio davvero io non lo conosco, Mathilda è un geni Neil?

Trilogia colori dunque dici che è bella? mmm sono curioso perchè ho letto qualcosa su internet e sembra davvero una trilogia particolare insomma certamente non un americanata. Mathilda anche te me la consigli vale? Decalogo anche vale?

oramai i vostri consigli dopo Woo li seguo assolutamente ho 100% fiducia in voi ragazzi :)

Alien^3 visto anche io carino devo dire come dici tu Neil, sopratutto le ambientazioni, Panic Room idem, Seven è bellino pero troppo crudo, Zodiac non l'ho visto ma tutti me ne hanno parlato bene.

mathilda ha detto...

kieslowski vale vale xero...davvero!!
decalogo allora...sono 10 film circa da 55 minuti ciascuno...
guarda a me mancano gli ultimi 2 e ti dico che finora dei precendti piaciuti tutti tranne uno che non sono riuscita ad apprezzare, ma anche vero che purtroppo, visto che cmq durano poco, tendo a guardare decalogo davvero nei ritagli di tempo e non riesco mai a godermelo ed entrare nell'ottica kies!
sono 10 film, ognuno ha come tema di base uno dei 10 comandamenti...
Le storie a me sono parse davvero molto avvincenti, soprattutto alcune, certo è da notare che gli attori sono tutti polacchi e che non ci sia una ghrande interpretazione dalla maggior parte di loro...anche se qualcuno si salva..
kies è un ateo che racconta queste storie dal punto di vista del bene o del male, al di la del credo religioso, quindi senza etichettarle sotto altri nomi, per cui non si parla mai di diavolo e in tutti i film Dio viene nominato solo un paio di volte...
insomma..particolare, ma belli!

ora...per la prima legge di mathildopoli non si ammette mai che neil è un genio....ogni abitante lo sa, e chi venisse qualora colto con le mani nel sacco verrebbe immediatamente giustiziato come esempio per gli altri...fortunatamente a mathildopoli siamo tutti intelligenti e sveglissimi per cui nessuno finosra è mai andato contro la legge!

quando dice questa cose perciò non lo assecondo mai, perché ciò, anche se ironicamente , vorrebbe dire appunto commettere atti impuri e illegali!
quando dice frasi del genere sistematicamente dico frasi del tipo...
ho perso momentaneamente la vista cosa hai scrittoooooooooooo??
oppure scusa ma un ragno si appiccicato proprio sul mi pc e non vedo dopo scenziati cosa hai scritto??
o che ne so quando parliamo al telefono gli dico che un o storno di aquile è passato sotto la finestra e poiche facevano casino non ho sentito nulla...
o cose del genere...insomma mai dire che è un genio!


ah!ovviamente questo lo manda in bestia...
neil certo che bramano il tuo cervello...vogliono vedere gli scenziati se la genialità si trasmette da padre in figlio cromosomicamente...data l'infinita genialità di tuo padre!!

Neil McCauley ha detto...

vedi Xero che Mathilda avrebbe sicuramente dato qualche consiglio in piu su Kieslwoski! poi anche destino cieco è molto carino ti assicuro se ti piacciono le storie con i se e con i ma fidati vale!

il decalogo invece posso dirti nulla perchè ancora devo vederlo!

ma non è veroooo che a Mathildopoli nessuno dice che sono genioooo ma se nessuno ti segue piu oramai tutti ammettono la mia genialità! sei rimasta solo tu a negare l'evidenza!

hai visto xero cosa dice dunque? ogni volta che dico che sono genio cosa si inventa pur di non ammetterlo!

e sopratutto cosa diceeeee che ammettere che sono genio è tipo atto impuro o illegaleeee allora se uno dice che la diaz è 1 gran attrice che cos'è? la fine del mondo?^^

cmq non è vero che mi manda in bestiaaaa è solo che po diciamo 1 pochino mi fa rosicare ma solo 1 pochinoooooooooo uffffffffffffffffff

cosa diciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii per vedere se genialità si trasmette da padre e figliooo vogliono vedere semplicemente come sia possibile che io ho 1 cervello cosi pesante quasi 10 kili attenzione!

stanno tutti li a gufare infatti mi sento spiato non puoi capire Xero!

non posso ancora dargli mio cervello anche se ogni volta che mathilda mi da le botte in testa tutto il mondo trattiene il fiato perchè tutti hanno paura che mio cervello cosi prezioso per le sorti dell'umanità possa aver qualche danno irreversibile da causare dunque la scomparsa della vita sulla terra!

capisci ogni volta cosa rischi Xero cosa rischia la tua famiglia i tuoi figli i tuoi amici i tuoi vicini ogni volta che Mathilda per sbaglio o scherzosamente mi da botte in testa?

mamma mia proprio tensione a 1000!

mathilda ha detto...

ma tensione a 1000 di cosaaaaaaaaa??
tel'ho detto...mi hanno chimato diverse volte scenziati e mi hanno intimato di stare attenta, perché vogliono studiare andamento cromosomico nelle diverse generazioni
per cui vogliono vedere figlio e nipote del genio, per cui mi hanno detto di stare attentissima a non farti male prima che nasca un tuo bamboccio!

xero ha detto...

aahahahha Mathilda grande risposta!

dunque a Mathidlopoli è illegale dire certe cose ahahhahaha

e se qualcuno invece dice che kele è intelligente che pena c'è Mathilda? la morte della persona e di tutta la sua famiglia?^^

ma piu che altro Neil che dice che il mondo intero trattiene il fiato, ma dove? io respiro tranquillamente guarda! non penso che la mia vita o quella della mia famiglia dipenda dal tuo cervello! ahahahahha

forse Mathilda ti da botte in testa per farti tornare normale ci hai mai pensato? magari con 1 botta cosi come - e - fanno + tu la finiresti di dire queste assurdità e torneresti normale^^ giusto Mathilda?^^

sempre senza offesa Neil :)

Neil McCauley ha detto...

ma cosa diciiiiiiiii mathildaaa che gli scienziati ti hanno chiamatooo diverse volteeee per vedere se i miei figli saranno genialiii come il nonnoooooooooo

è ovvio che mio figlio non sarà mai geniale si sa che i figli dei geni non lo sono mai purtroppo mio figlio vivrà sempre con questa maledizione di aver avuto 1 padre geniale e tutti quanti che faranno i paragoni tra lui e me e io che vincero sempre e lui che ne soffrirà molto speriamo bene!

ma xero cosa dici delle botte in testa per farmi tornare normaleeeeeee

io sono normalissimooooo le mie frasi sono tutte veritiere e cmq realistiche non sono certo inventate di sana pianta!

mathilda ha detto...

ahahah mi fai morire neil!!!
ahaha che tordo, telo dici da solo che i figli dei geni non possono essere geni.....
parti dal presupposto che tuo padre è il mio idolo per la sua genialità!!

xero ha detto...

anche voi mi fate morire non puoi capire!^^

bè Neil ti sei fregato da solo perchè se tuo padre è un genio allora tu per definizione non lo sei o no?

Mathilda se uno a Mathildopoli dice che kele è intelligente che pena subisce?^^

Neil McCauley ha detto...

mathilda cosa hai detto?

hai detto per caso a babordo?

perchè ti scrivo da 1 nave e il tempo è molto brutto la nave si muove tutta e il capitano non fa altro che urlare uomo in mare a babordo uomo in mare a babordo!dunque ho sentito solo questo!

siete voi che vi sbagliate ma cosa diteee chemi sono fregato da solo se io parto dal principio giusto che mio padre non è genio allora io lo sono no? cosa diteeeee che mio padre lo è e dunque io non lo sono, non usate i miei argomenti contro di me anche se capisco che non sapete piu cosa inventarvi per tentare di scalfirmi! lo so sono troppo forte! yeahhhhhhhhhhhhhhhh

mathilda ha detto...

ahahah ma cosa ti fomenti da solooooo ahahah....il presupposto giusto è sempre e cmq che tuo padre è un genio...non vorrai contrastare le decine e decine di conferenze, di congressi che sono stati fatti per assoldare questa semplice affermazione, ora finalmente divenuta scentificamente provata vero??

kele è intelligente....di quale lingua fa parte questo idioma??non lo conosco, che vuol di.....
si mangia?che è tipo spaghetti cacio e pepe??^_^

guarda ti dico la verità, noi a mathildopoli non l'abbiamo mai sentito, ma non sarà poi così grave no??

xero ha detto...

aahahahahha grande Mathilda riguardo kele l'indifferenza è la cosa migliore che si possa fare! hai ragione non nominero piu kele vicino a quell'altra parola!

è vero Neil che tuo padre è 1 genio ho assistito personalmente ad 1 di quelle conferenze! te lo posso assicurare!:)

Neil McCauley ha detto...

ma cosa diciiii Mathilda conferenze per assodare che mio padre è geniale saranno gli stessi scienziati che voigliono la mia morte lo so sono tutti corrotti!

cosa dici xero che hai assistito stai diventando giacobino anche tu! meno male che resisto io che sono sempre uno che dice cose vere e s'inventa mai nulla!

in effetti kele intelligente è una frase anticostituzionale non ha senso in italiano!!

è come dire non so, il mio orologio indica la pizza con 2 ciabatte!!

non ha assolutamente senso è errata per principio, grammaticalmente!!!
vero Mathilda?^^

mathilda ha detto...

beh, si fondamentalmente io non l'ho mai sentita sta frase...cioè se voi conoscete significato ditemelo eh mica voglio restare ignorante...però mi sa che non fa parte di nessuna lingua, vero?? ^__^


macche dici neilllllll vai a vedere gli atti del congresso....
dice che eravamo presenti anche xero ed io!!!!
informati prima di parlareeeeeeeeee!!
qui l'unico che dice giacobinate sei teeeeeeeeeeee

xero ha detto...

no effettivamente non fa parte di nessun linguaggio conosciuto Mathilda è normale dunque che tu non la conosca tranquilla!^^

hai detto bene Mathilda è tutto scritto negli atti tra l'altro non eravamo solo noi vero?

saremmo stati un migliaia di spettatori con tutti i + grandi scienziati del mondo che hanno votato e c'è stata una maggiornaza assoluta con nessun voto contrario, ricordo bene Mathilda? dopo 2 minuti la discussione era gia conclusa alcuni scienziati hanno anche detto: che senso ha questa riunione nel votare una cosa cosi assodata e palese?

o ricordo male Mathilda?^^

io posso essere magari un po giacobino pero tu Neil da quel poco che ti conosco sei veramente il re dei giacobini guarda!

sempre senza offesa :)

Neil McCauley ha detto...

ma quando mai ci sono state queste riunioni con tutti gli scienziati del mondo!!

e poi perchè c'eravte anche voi? non mi pare che siate scienziati!

quanto siete giacobiniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

kele intelligente è stato appurato che in tutte le lingue + dialetti del mondo non significa assolutamente nulla!

forse è 1 linguaggio alieno a noi sconosciuto?

ma penso che anche su marte queste 2 parole vicine non significherebbero nulla!^^

mathilda ha detto...

ahahaha dici pure nelle lignue extra-terrestri vuol dire nulla kele intelligente??ah ok allora non sono ignorante meno male!!!

cmq chiedevi come mai ci fossimo anche noi...beh è ovvio perché in genere quando i beniamini del pubblico vengono nominati geni, o viene dato loro qualche premio particolare, i congressi non sono esclusivamente per gli scenziati e i capoccioni, ma vengono aperti a tutto il mondo per ufficializzare maggiormente la cosa, e soprattutto per accontentare la gente...tu non sai che bolgia c'era fuori quel posto!!
la gente urlava, si spingeve, ad un certo punto stava anche per scoppiare rissa perchè i posti per il pubblico erano contati...mi ricordo come se fosse adesso, i posti erano solo 9000 e noi che stavamo li dalla mattina eravamo oltre i 3 milioni e mezzo!!poi il congresso inizio alle e 3 passate!!quindi ti lascio immaginare quanti eravamo all'ora di pranzo...cioè manco per la vittoria dell'italia c'era cosi tanta gente!!

insomma i posti erano contati e non potevamo entrà tutti quindi c'era chi facava a botte e mentre stava per soppiaree una rissa passo li in mezzo a noi, la luce, tuo padre che nonostante i suoi bodyguard cercarono di fermarlo, lui si fece avanti e mettendosi in mezzo tra i vari malandrini pronunciò parole così dolci, ma allo stesso tempo veritiere e pungenti che tutto il baccano smise di colpo e ci fu di nuovo la pace!!
e per inciso, dopo la strigliata di tuo padre, di loro volontà nessuno dei 5 si picchiavano entrò al congresso, ognuno di loro cedette il posto ad altri fan...

non sapevo fino a poco tempo fa che anche xero fu uno dei fortunati come me che riuscì ad avere un posto!!!

ebbene si, vinse il titolo mondiale di genio all'unanimità...già xero, ancora ricordo quel diplomatico della cambogia che scherzando disse, ma cosa ci hanno chiamato a fare dalla cambogia, per perdere tempo quesi occidentali??
quando si ha a che fare con un cotale genio non c'è neanche bisogno di ricorrera a una cosa tanto ufficiale....tanto il risultato sarebbe stato lo stesso!! e dicendo queste parole strinse fortemente le mani a tuo padre...ah!ma che ne vuoi sapere tu!
ma ti capisco, i padri non raccontano mai i loro successi ai loro figli....

xero ha detto...

ahahahahah Mathilda ahahahahah

oddio mi hai fatto morire dal ridere ahahahhahahahaha

è tutto vero Neil è accaduto esattamente come ha detto Mathilda!

ricordo perfettamente il cambogiano che disse quelle frasi e perchè ti ricordi dell'eschimese che si alzo e disse: ma scusate il padre di Neil ha aiutato tutti noi eschimesi a trovare metodi su come pescare pesci e non morire di fame, siamo sopravvissuti grazie a lui, che cosa stiamo facendo ancora qui? ricordi Mathilda?

e perchè gli zulu Mathilda venuti in massa non li ricordi?

ricordo ancora tutte le diatribe tra le varie nazionalità i conflitti sociali e tutto quanto completamente dipanati grazie al padre di Neil! giusto Mathilda?^^

ricordo ancora tutte persone commosse nel vedere tuo padre che piangevano fiumi di lacrime dalla gioia!

ahahhaahahha che bell'inizio di giornata!

Neil McCauley ha detto...

ma cosa state dicendoooooooooooooo

cosa state dicendoooooooooooooooooooooo

l'eschimese il cambogiano gli zuluuuuuuuuu

ahahahhahahahaha

ma cosa state inventandooooooooooooooo

giacobiniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

io vi do l'oscar per la giacobinata piu grossa del mondoooooooooooooooo!!l'anno prossimo oltre a Neve che prenderà oscar come miglior recitazione verrete premiati anche voi per la + grossa giacobinata!

giacobiniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

se eravate cosi tanti perchè io non ne sapevo niente? e stranamente una cosa siete gli unici due a dire che mio padre è geniale e a raccontarmi queste sue gesta come quela di pacificare le diatribe o di commuovere la gente mi chiedo perchè?

perchè sono tutte inventate ecco perchè!

yeahhhhhhhhhhh vi ho fregato!

yeahhhhhhhhhhhhhhh

siete davvero dei giacobiniiiiiiiiiii

cos'è questo congresso con tutte ste persone per appurare 1 cosa del genere!una cosa che non ha senso visto che tutti sanno che mio padre non è gneiale!

allora quando dovranno appurare la mia genialità in quanti si riuniranno? in 6 miliardi?

gia ce li vedo tutti quanti a votare e la sede non sarà 1 palazzo o 1 città perchè non entreranno tutti ma sarà il pianeta terra stesso!

e tutti voteranno si Neil è geniale e Neve presenterà la giornata con la sua classe e la sua eleganza il tutto filmato per le le tv del mondo da chi?

ma ovviamente da luiiiiiiiii

Romerooooooooooooooo!

che spettacolare che sarà indimenticabile!

yeahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

tanto avverrà tra poco ne sono certo!

si Mathilda anche nelle lingue extraterrestri o nel linguaggio dei delfini kele intelligente non ha alcun senso:)

mathilda ha detto...

eheheh che rosiconeeee non abbiamo parola per rosicone??

ma quali gicobiniiiiiiiiiiii
prima di guardare la pagliuzza nell'occhio di tuo fcratello guarda la trave che è nel tuo....tiè!!

cmq è la verità, ne sei tenuto allo scuro perché tuo padre è un uomo umile e non gli piace vantarsi....ma tutti sappiamo chi è, solo tu no!!

xero ha detto...

io per rosicone la parola ce l'avrei, che ne dici di Neil Mathilda?

secondo me ci azzecca molto perchè Neil è da quando ha aperto la fermata che rosica un po:)

mi sembra palese che tu non sappia niente di tuo padre e che la gente non te ne parli perchè ha pausa che poi nel raccontarti le sue gesta eroiche tu possa avere dei complessi d'inferiorità come qualsiasi persona figlia di un genio avrebbe, dunque pensa tuo padre che sensibilità che ha! giusto Mathilda?^^

Neil McCauley ha detto...

io rosicone??

iooooo????

ma quando maiiiiiii!

cosa diteeeeeeeeeeeeeeeeeeee

non abbiamo 1 parola per rosicone io pero direi Mathilda visto che ogni volta che perde mi tiene il muso cosa diciiii Xero la parola Neil!

cosa diciiiiiiiiiiiiiiiiiii

ma sopratutto cosa dici del complesso di inferioritààà se ogni volta che parlo con mio padre lui ha gli occhi abbassati e lo sguardo per terra perchè nemmeno riesce a reggere il mio sguardo e Mathilda ne è testimoneee

yeahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

mathilda ha detto...

ma cosa dici neillllll tuo padre ti guarda con uno sguardo talmente amorevole e felice di avere un figlio che è tutta la sua vita...e invece tu ne parli cosi....che figlio degenere...se sapessi cosa dici di lui morirebbe all'istante per la disperazione!!

esattissimo xero, è una persona estremamente sensibile, e se neil non capisce perché non gliene ha mai parlato..........

Neil McCauley ha detto...

hai detto bene mio padre ogni volta che mi guarda ha le lacrime agli occhi!!

sai perchè xero?

perchè ogni volta che mi guarda mi abbraccia e piangendo e a singhiozzi mi dice:

figlio mio genio dei geni avere 1 figlio come te è davvero la cosa + bella della mia vita!

yeahhhhhhhhhhhhhh

fregatiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

xero ha detto...

aahahahahhahahahahah

non penso pianga per quello Neil maddai!

al massimo puo piangere perchè guardando Neil è contento visto che avrà un nipote geniale siccome per definizione i nipoti dei geni sono geniali!

giusto Mathilda?^^

mathilda ha detto...

bene bene xero devo dire che stai apprendendo bene i miei insegnamenti ihihih....
cmq figurati se il padre di neil piange.....i geni non piangono mai per questioni emtivo-sentimentali, ma solo far necessità fisiche!

Neil McCauley ha detto...

ma quali insegnamentiii

ma cos'è 1 scienza è diventataaa ora il difendere mio padre??

ma cosa diteeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

sono d'accorso sul fatto che i geni piangono mai!

infatti eccomiii piango mai ioo yeahhhhhhhhhhh eccola la provaaa

fregatii

vintooooooooooooooo


yeahhhhhhhhhhhhh

xero ha detto...

si ma mica tutte le persone che non piangono sono geni!

i geni non piangono ma non è vero l'inverso^^

Neil non ce la farai mai a fregarci vero Mathilda?^^

mathilda ha detto...

ben detto xero!!
e poi neil...cosa dici, non ricordi giorno di operazione valchiria quando diluviava e tu sotto quel portico piangevi dicendo voglio la mammaaaaaaaaaaa!!

xero ha detto...

ahahahahaha

ma dici sul serio Mathilda?^^che era successo a Neil per dire voglio la mamma?

forse la Campbell era stata chiusa nella gabbia?^^

operazione valchiria?

sembra titolo di 1 serial tv^^

Neil McCauley ha detto...

ma quale gabbiaaaaa cosa dici Xero!!

Xero avevo detto questo in 1 momento di sconforto perchè vedevo Mathilda che piangeva a dirotto tutta per terra triste e pessimista e vederla stare cosi male mi aveva sconfortato anche a me!

capisci xero?

poi per fortuna mi sono subito ripreso e ho detto a Mathilda che ce l'avremmo fatta e lei ha smesso di piangere e mi ha risposto: ok ho fiduca nel tuo genio!

e in fatti è finita bene!

yeahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

yeahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

mathilda ha detto...

ma cosa diciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
a chi è che andava oscar di ashemedataaaaaaaaaa??a teeeeeeeeee

sei vergognosooooooooo
a parte il fatto che non mi hai mai visto piangere e poi figuarti se piagnucolo come te per quella stupidata...
no ora ti racconto io xero...
era un giorno in cui ha diluviato veramente tanto..
non so se ti ricordi duq anni fa quel giorno che chiusero la metro perchéà si era allagata, beh noi stavamo a roma a cercare un regalo e stavamo con il mio ombrello che aveva più buchi che parti intere ahahah insomma il vento e la pioggia avevano finito di romperlo e cmq eravamo entrambi zuppi perche pioveva come si suol dire proprio a catinelle
allora siamo andati a ripararci sotto un porticato per aspettare che finisse lo sgrullone micidiale, solo che sembrava non finire mai, mi sa che ha piovuto ininterrottamente per 3 o 4 ore di brutto e neil in preda allo sconforto sotto sto porticato piagnucolò voglio la mammaaaaaaa ahahahha non dimenticherò mai quella scena guarda ho riso tantissimo anche perche ci siamo girati e c'era una coppia che lo ha veramente imbruttito ahahaha

xero ha detto...

ahahahahahahha

ma perchè ha detto quella frase solo per via della pioggia?o per altro?

ahahahahaahahhahaha

bè immagino che avrà piovuto molto pero :)

troppo forte il vostro ombrello diciamo molto utile^^

bè pero dai Mathilda malgrado la pioggia incessante hai assistito ad una scena che non dimenticherai mai^^

ora aspettiamo la versione di Neil^^

che immagino si discosterà e di molto dalla tua versione!^^

Neil McCauley ha detto...

nono Xero ovviamente la versione veritiera è totalmente diversa da quella che ti ha detto Mathilda come puoi immaginare!

allora è andata cosi: pioveva molto moltissimo era 1 diluvio assurdo e Mathilda mi fa: tu chi vorresti avere accanto della tua famiglia per ammirare questo spettacolo della natura?

perchè si trattava cmq di 1 bello spettacolo attenzione eh!

e io tranquillamente: io vorrei mia madre le piace la pioggia con i tuoni e i fulmini!

ma non stavo assolutamente piangendo tutt'altro lo dicevo con allegria e goliardia!

e mathilda mi fa: mi piacerebbe essere cosi forte come te io sto morendo di paura!

è andata cosi ovviamente Mathilda è giacobina e io no!

cioè grossomodo come ho detto io!

yeahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

mathilda ha detto...

ma cosa diciiiiiii che non c'eras manco un tuonoooooo era solo diluvio e ti sei messo a sbuffa ahahahahaha come ti hanno guardato quei due volevo avere dietro una videocamera...che spettacolo!!!

cmq mi sembra evidente che nessuna persona sana di mente direbbe mai con chi vorressti condividere questo momento?
che cavolata ahahaha

cmq si xero devo dire che pioveva veramente a dirotto, e non accennava proprio a smettere...e il mio ombrello non aiutava proprio sigh sigh...che povertà!!

xero ha detto...

pero di fantasia ne hai Neil dai questo dobbiamo ammetterlo!

anche se non capisco molto perchè Mathilda se ne sarebbe uscita con quella frase non ha molto senso:)

ma poi Mathilda che fine ha fatto quel famoso ombrello? l'hai riparato?

ma scusate ma il nome operazione Valchiria cosa significa?

Neil McCauley ha detto...

sull'ombrello lascio rispondere a Mathilda^^

riguardo l'operazione Valchiria Xero è il nome in codice del tentativo di assassinare Hitler il 20 luglio 1944 da parte di alcuni ufficiali della Wehrmacht(l'esercito tedesco) capeggiati da Claus Von Stauffenberg.

Praticamente degli eroi che la Storia troppo presto ha dimenticato. Come potrai immaginare il tentativo per tutta una serie di circostanze non ando a buon fine(se vuoi te le spiego volentieri ma nel dubbio non voglio annoiarti con queste cose che poi io mi lascio trasportare e ne potrei parlare per ore^^)e tutti i congiurati vennero uccisi.

per quanto riguarda quell'uscita è vero ora riflettendoci bene non è andata come ti dissi prima Xero ora ricordo per bene!

Mathilda stava seduta per terra molto disperata perchè ha paura della pioggia e dei tuoni e allora sussurava delle cose mormorava si vedeva che era impaurita dunque mi sono avvicinato e le ho detto

stai dicendo voglio la mamma per caso?

e lei: si perchè ho paura!

ecco perchè dissi quella frase capisci Xero?

fidati è cosi la versione veritiera

yeahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

non sono giacobino eh nonono yeahhhhhhhhhhhhhhhhh

Neil McCauley ha detto...

tra l'altro Xero se ti puo interessare a giugno 2008 uscirà un film con Tom Cruise diretto da Singer chiamato valchiaria che parlerà appunto del tentativo di uccidere Hitler

e Tom ci ha chiesto i diritti per il titolo vero Mathilda?^^

mathilda ha detto...

ma figurati se ho paura della pioggia...ma chi vuoi che ci creda!!

cmq niente ombrello lo abbiamo buttato contemporaneamente in un secchio!!!e dopo eravamo in cerca di un altro ombrello ovviamente, ma non si sa per quale motivo nonostante prima fosse pieno di tizi che vendevano 30000 ombrelli ognuno, una volta che ho buttato il mio non ne passava più manco uno!!

cmq xero per la tua incolumità ti consiglio di non chiedergli approfondimenti senno il giorno della tua morte ancora ti parlerà dell'operazione valchiria per uccidere hitler!!

xero ha detto...

ahahahah mi sembra una argomentazione molto giacobina quella che hai scritto Neil che Mathilda ha paura della pioggia!^^

l'ombrello ha fatto la fine che temevo^^

ah grazie per il chiarimento su cosa sia l'operazione valchiria! a me la storia non piace molto dunque non ti chiedero altri dettagli ma ti ringrazio cmq per avermi elucidato al riguardo!:)

Neil McCauley ha detto...

ok Xero allora mi fermo qui^^

cmq l'ombrello abbiamo buttato insieme ahahha che scena!

e sopratutto come dice Mathilda quando avevamo ombrello c'erano 3832838383 venditori di ombrelli poi appena ne avevamo bisogno di 1 altro ovviamente tutte quelle persone avevano cambiato mestiere una lavava vetri l'altro faceva postino e 1 altro vendeva panini!

ma faceva parte tutto del Truman Show vero Mathilda?

ma noi li abbiamo sgamati!!

yeahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

mathilda ha detto...

essi infami str****ssimi!!
ma tanto che ce frega noi siamo tornati a casa zuppi..tanto ormai..!!!
ahahaha xero che spettacolo, mamma mia se ci fossi stato qul giorno ancora stavi a ridere adesso!!

quando siamo andati sotto al porticato neil ad alta voce disse: natura io ti sfidooooo!!!

e dopo due secondi quando pioggia aumento quasi a livello torrenziale inizio a piagnucolare ahaha

che giornata quella ahaha!!

Neil McCauley ha detto...

essi siamo tornati a casa davvero zuppi!

Xero diluviava in maniera assurda!

pero c'è anche da dire che ogni volta che beccavamo 1 pozzanghera 1 certa persona mi mandava senza fare apposta tutta l'acqua addosso!! ^^ o sbaglioooo? :)

cmq faceva tutto parte del Truman Show vero Mathilda? ti ricordi le mura lunghissime che si ripetevano all'infinito? come ruotavano intorno a noi per non farci mai raggiungere la meta?

come del resto del tiizo che non sapeva cosa fosse 1 fumetteria!

ma noi l'abbiamo sgamatiiiii siamo troppo forti!^^

cmq è stata 1 gran giornata penso di non aver mai riso cosi tanto in vita mia!

eppoi Xero vedere che per ogni cosa come per l'autobus, come per la fumetteria aperta e resto avevo ragione io è stato bellissimo!

avro vinto 100 volte quel giorno yeahhhhhhhhhhhhhhh

xero ha detto...

quando siamo andati sotto al porticato neil ad alta voce disse: natura io ti sfidooooo!!!

e dopo due secondi quando pioggia aumento quasi a livello torrenziale inizio a piagnucolare ahaha

ahahhaha ma che figura ahahahha

ahahahah mai sfidare la natura Neil non lo sapevi?mi sa che ora lo sai^^

mmm ho come l'impressione che quando Neil dice che sull'autobus sulla fumetteria aperta e sul resto aveva ragione stia dicendo una bella giacobinata vero Mathilda?^^ o sbaglio?^^

ma cos'è questa storia del Truman Show con i personaggi che cambiano mestiere? stavate dentro un reality per caso?^^