LA PUBBLICITA' CI FA INSEGUIRE LE AUTO E I VESTITI, FARE LAVORI CHE ODIAMO PER COMPRARE CAZZATE CHE NON CI SERVONO.
(Tyler Durden)

Citazione del mese:

"Ci trattavano come delle stelle del Cinema, ma eravamo più potenti, eravamo tutto. Le nostre mogli, le madri, i figli campavano bene con noi. Io avevo dei sacchetti pieni di gioielli nella credenza in cucina, avevo una zuccheriera piena di cocaina sul comodino accanto al letto. Mi bastava una telefonata per avere tutto quello che volevo: macchine gratis, le chiavi di una dozzina di appartamentini in città. Scommettevo 30 mila dollari ai cavalli di domenica, e sperperavo le vincite la settimana dopo oppure ricorrevo agli strozzini per pagare gli alibratori. Non aveva importanza, non succedeva niente quando eri in bolletta andavo a rubare un altro po' di grana, noi gestivamo tutto; pagavamo gli sbirri, pagavamo gli avvocati, pagavamo i giudici stavano sempre con la mano tesa, le cose appartenevano a chi se le prendeva. E adesso è tutto finito. È questa la parte più dura, oggi è tutto diverso. Non ci si diverte più, io devo fare la fila come tutti gli altri e si mangia anche di schifo. Appena arrivato ordinai un piatto di spaghetti alla marinara e mi portarono le fetuccine col Ketchup. Sono diventato una normale nullità. Vivrò tutta la vita come uno stronzo qualsiasi."

("Quei bravi ragazzi")

giovedì 25 ottobre 2007

Il Video Della Settimana

Any Given Sunday(1999) di Oliver Stone con Al Pacino, Dennis Quaid e Jamie Foxx.

Il video della settimana di oggi è dedicato(non sarà la prima ne l’ultima volta) ad un personaggio molto amato dalla Fermata: Al Pacino. Diciamo che ogni discorso di Al in cui urla meriterebbe di essere inserito in questa rubrica, ho iniziato dunque con questo per motivi sportivi(anche se seguo prevalentemente il calcio mi piacciono comunque tutti i film dedicati agli sport) e soprattutto perché è un discorso che non rimane ingabbiato nell’ambito sportivo ma sfocia un po’ sulla vita in generale. Qui interpreta un allenatore di NFL, Tony D’Amato, criticato da tutti e tutto per i suoi metodi fuori moda, quasi prossimo alla pensione, che riesce nell'impresa di portare la scarsa squadra dei Miami Sharks ai playoff.

Penso proprio che qualsiasi squadra anche la più scarsa, con un allenatore del genere cosi carismatico che fa questi discorsi prima di ogni partita, riuscirebbe a vincere lo scudetto!








Traduzione:

Non so cosa dirvi davvero.
Tre minuti alla nostra più difficile sfida professionale.
Tutto si decide oggi.
Ora noi, o risorgiamo come squadra, o cederemo un centimetro alla volta, uno schema dopo l'altro, sino alla disfatta. Siamo all'inferno adesso, signori miei. Credetemi.
E... possiamo rimanerci, farci prendere a schiaffi oppure aprirci la strada lottando verso la luce.
Possiamo scalare le pareti dell'inferno un centimetro alla volta.

Io però non posso farlo per voi, sono troppo vecchio.
Mi guardo intorno vedo i vostri giovani volti e penso... certo che... ho commesso tutti gli errori che un uomo di mezza età possa fare. Sì perché io ho sperperato tutti i miei soldi, che ci crediate o no. Ho cacciato via tutti quelli che mi volevano bene e da qualche anno mi dà anche fastidio la faccia che vedo nello specchio.
Sapete col tempo, con l'età tante cose ci vengono tolte ma questo fa... fa parte della vita.
Però tu lo impari solo quando quelle cose le cominci a perdere e scopri che la vita è un gioco di centimetri. E così è il football.
Perché in entrambi questi giochi, la vita e il football, il margine d'errore è ridottissimo. Capitelo...
Mezzo passo fatto un po' in anticipo o in ritardo e voi non ce la fate. Mezzo secondo troppo veloci o troppo lenti e mancate la presa. Ma i centimetri che ci servono sono dappertutto, sono intorno a noi, ci sono in ogni break della partita, ad ogni minuto, ad ogni secondo.
In questa squadra si combatte per un centimetro!
In questa squadra massacriamo di fatica noi stessi e tutti quelli intorno a noi, per un centimetro!
Ci difendiamo con le unghie e con i denti per un centimetro!
Perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri, il totale allora farà la differenza tra la vittoria e la sconfitta, la differenza tra vivere e morire!
E voglio dirvi una cosa: in ogni scontro è colui il quale è disposto a morire che guadagnerà un centimetro.
E io so che se potrò avere un'esistenza appagante sarà perché sono disposto ancora a battermi e a morire per quel centimetro. La nostra vita è tutta lì. In questo consiste, e in quei 10 centimetri davanti alla faccia.

Ma io non posso obbligarvi a lottare! Dovrete guardare il compagno che avete accanto, guardarlo negli occhi. Io scommetto che ci vedrete un uomo determinato a guadagnare terreno con voi. Che ci vedrete un uomo che si sacrificherà volentieri per questa squadra, consapevole del fatto che quando sarà il momento voi farete lo stesso per lui.
Questo è essere una squadra, signori miei!
Perciò... o noi risorgiamo adesso, come collettivo, o saremo annientati individualmente!
È il football ragazzi! È tutto quì.
Allora, che cosa volete fare?




11 commenti:

mathilda ha detto...

wowwwwwwwwwww!!!!non speravo di vedere già al nel video della settiman....naturalemnte non ho fatto nessuna pressione per metterlo qui!!!!...noooo!!!

sono commossa.....sigh sigh...al...ora tutti potranno apprezzarti anche in versione original voiceeeeeee!!!
yeahhhhhhhh

daje al falli neriiiiiiii.....a quella cretina diglielo "stai zitta e vai fuoriiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!"
mamma mia la distruggi la diazzzzzzzzzzz forzaaaa che ti aiutiamo a zappare la terra per seppellirlaaaaa!!!

ah...ogni tanto me ne ricordo...ave a te oh criceto!

Neil McCauley ha detto...

bè certo che i doppiatori di Al, cioè Amendola e Giannini sono eccezionali bisogna ammetterlo pero la voce originale di Al è qualcosa di davvero superiore, senza nulla togliere ai nostri 2 doppiatori italiani che ripeto sono eccezionali.

volevo metterlo quel pezzo del vai fuoriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii ma purtroppo non c'è ma Al distrugge la diaz anche quando dorme se vuole! :)

penso che come video della settimana questo sia un ottima scelta e ce ne saranno altri di video di Al, statene certi al massimo se me li dimentico ho come l'impressione che qualcuno qui me lo ricorderà^^

xero ha detto...

gran video e sopratutto grande scena. Pacino in tutti i suoi film o quasi ci regala un monologo degno di classe.

chissà magari video della prossima settimana sarà su uno dei miei film preferiti, attendero con pazienza:)

Neil McCauley ha detto...

bè tu continua a seguirci xero prima o poi azzeccheremo 1 dei tuoi film preferiti tra recensioni, citazioni o video :)

Locke ha detto...

Bellissima scena peccato che capisco poco l inglese fortuna che ho la versione in italiano sul cellulare

mathilda ha detto...

già bellissima scena....mi viene da piangere a pensare che non girerà più scena di questa portata...chi lo potrà mai sostituire...??tuttavia mi rinfranco perchè ho il dvd e posso vedere ogni volta che voglio questa scena e soprattutto sentirlo gridare contro la cretina diaz vai fuoriiiiiiiii!!
al siamo tutti con te...urlale anche che vestita da tirolese a charlies angel fa ridere......

Neil McCauley ha detto...

bè mathilda non farti prendere dallo sconforto tanto Al abbandonerà il cinema tra molti decenni....ti ricordo che Al ha solo 30 anni o sbaglio?

eppoi quando lascerà nessuno prenderà il suo posto perchè è semplicemente unico ma i suoi film e i suoi monologhi rimaranno per l'eternità perchè penso che ognuno di noi che ami il cinema porta con se un ricordo di 1 dei suoi film...dunque Al rimarrà eterno fin quando l'uomo vivrà sulla terra...

e se metti caso la gente non se ne ricorderà piu(cosa impossibile ma facciamo finta possa accadere) ci saremo sempre noi 2 a ricordare a tutti quanti chi è il mitico Al e il suo mitico vai fuoriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii alla Diaz !!!!

mathilda ha detto...

eh tra 2098 anni ci saremo noi che come romero usciremo dalle nostre due bare...lui per fare un altro film, noi per ricordare al mondo al....si mi piace....ci sto!

Neil McCauley ha detto...

ma cosa dici romerooo uscirà dalla sua baraaaaaa!!!

nel 2098 romero starà girando la notte dei morti viventi 12 finalmente dopo 50 anni avrà trovato soldi necessari per girarlo^^

cmq allora ci saremo noi 2 paladini della giustizia per ricordare a tutti di Al nel caso lo dimenticassero aggiudicato!^^

mathilda ha detto...

ah...se gira notte dei morti viventi 12 vuol dire che gli altri 11 precedenti sono stati girati e apprezzati...mmm dubito, sia per il primo che per il secondo verbo...
probabile nel 2098 starà girando l'inizio del 5 visto che ci mettere un sacco di tempo per pagare attori..o forse aspetta davvero che muoiono quelli cha ha usato mo...

xero ha detto...

cosa mettete questa settimana? sono curioso è domani giusto? avete gia deciso?