LA PUBBLICITA' CI FA INSEGUIRE LE AUTO E I VESTITI, FARE LAVORI CHE ODIAMO PER COMPRARE CAZZATE CHE NON CI SERVONO.
(Tyler Durden)

Citazione del mese:

"Ci trattavano come delle stelle del Cinema, ma eravamo più potenti, eravamo tutto. Le nostre mogli, le madri, i figli campavano bene con noi. Io avevo dei sacchetti pieni di gioielli nella credenza in cucina, avevo una zuccheriera piena di cocaina sul comodino accanto al letto. Mi bastava una telefonata per avere tutto quello che volevo: macchine gratis, le chiavi di una dozzina di appartamentini in città. Scommettevo 30 mila dollari ai cavalli di domenica, e sperperavo le vincite la settimana dopo oppure ricorrevo agli strozzini per pagare gli alibratori. Non aveva importanza, non succedeva niente quando eri in bolletta andavo a rubare un altro po' di grana, noi gestivamo tutto; pagavamo gli sbirri, pagavamo gli avvocati, pagavamo i giudici stavano sempre con la mano tesa, le cose appartenevano a chi se le prendeva. E adesso è tutto finito. È questa la parte più dura, oggi è tutto diverso. Non ci si diverte più, io devo fare la fila come tutti gli altri e si mangia anche di schifo. Appena arrivato ordinai un piatto di spaghetti alla marinara e mi portarono le fetuccine col Ketchup. Sono diventato una normale nullità. Vivrò tutta la vita come uno stronzo qualsiasi."

("Quei bravi ragazzi")

lunedì 23 giugno 2008

Personaggio # 89: DANNY ZUKO.


Nome: Danny Zuko.

Interpretato da: John Travolta.

Film in cui è apparso: Grease (1978)

Citazione più rappresentativa: Questo è il mio nome, non me lo consumare!

Scena più rappresentativa: Quando Danny vede una Sandy truccata con i suoi trews spruzzati. Ha dei brividi, si stanno moltiplicando, e sta perdendo il controllo..

Box Office(USA): 160 M$.

Awards: Nessuno.

Per farvi capire la popolarità di questo film vi farei notare gli incassi: 160 milioni di dollari. Del resto stiamo parlando di uno dei musical piu famosi di tutti i tempi. Molto di questo successo è merito di un magnifico John Travolta e del suo personaggio Danny Zuko. Romantico e cinico, uomo duro e tenero, perdente e vincente, Zuko è tutto quello che ogni uomo vorrebbe essere e che una donna vorrebbe conoscere. Icona inconfondibile del musical, con questa giacchetta leggera che lo fa sembrare un cattivo ragazzo,ma con un cuore grande, viene citato 16 anni dopo da Tarantino in Pulp Fiction, dove Vincent Vega (sempre interpretato da Travolta) scimmiotta qualche passo di Danny in discoteca.

Sebbene Travolta fosse già famoso, dopo il grande successo de La febbre del sabato sera, Grease mise in luce il suo talento d'interprete ironico, e lo confermò come superstar della danza. Anche la fama di Olivia Newton-John crebbe notevolmente dopo questa interpretazione. Il film ricevette cinque nomination al Golden Globe nel 1979.

La colonna sonora del film rimase per settimane al primo posto delle classifiche in molti paesi. In Gran Bretagna i duetti You're The One That I Want e Summer Nights arrivarono entrambi in vetta alle classifiche e ancora nel 2002 appaiono rispettivamente all'ottavo e al ventunesimo posto della classifica ufficiale di vendite di singoli di tutti i tempi. La canzone Hopelessly Devoted to You ha ricevuto una nomination al premio Oscar per la migliore canzone originale nel 1979. La canzone tema del film, scritta da Barry Gibb, leader dei Bee Gees, e interpretata da Frankie Valli, giunse anch'essa ai primi posti delle classifiche.

Curiosità (Wikipedia):

Il film è stato riproposto nelle sale nel 1998, in occasione del ventesimo anniversario. Nel 1982 fu prodotto un sequel (Grease 2, con un cast differente) che ha avuto scarso successo.

Jeff Conaway dovette camminare leggermente piegato per fare apparire John Travolta più alto di lui.

Olivia Newton-John, sebbene fosse una nota cantante già prima di fare Grease, era terrorizzata dall'idea di recitare da protagonista in un film musicale. Travolta, con più esperienza ed anch'egli cantante, fu molto disponibile e a volte, quando Olivia commetteva un errore durante le riprese, si accollava la colpa.

Lorenzo Lamas (famoso per vari film e telefim come Renegade) fa brevi apparizioni nel film.

Nel 1998 si diffuse un virus informatico chiamato Den Zuk. Il nome derivava dal soprannome dell'autore, che assomigliava al protagonista Danny Zuko.

Eccovi 2 video del musical, canzoni famosissime:



e la scena finale: 



3 commenti:

Locke ha detto...

Grande personaggio i suoi balletti infatti hanno fatto storia !!!!!!
Certo la colonna sonora e davvero bella !!!!

revy ha detto...

GRANDE JOHN!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

xero ha detto...

personaggio indimenticabile! come ha detto bene locke i suoi balletti sono la storia oramai!

la colonna sonora mi è sempre piaciuta anche se preferivo quella della febbre del sabato sera!